Colori pareti 2020

Colori pareti 2020

E’ arrivato il momento di dipingere casa; scegliere i giusti colori e le tonalità appropriate alle diverse pareti può essere complicato.

colore pareti 2020
Si può essere indecisi perché ci piacciono diversi colori oppure non siamo sicuri del risultato finale. Inoltre bisogna scegliere le diverse tinte per i diversi ambienti ed è del tutto naturale avere dubbi.

Un valido aiuto ci può venire dalle tendenze moda sui colori moda per l’arredamento 2020.
Qui di seguito alcune idee, i nostri consigli e i colori moda 2020.

Per un risultato soddisfacente, ci si può affidare a bravi imbianchini professionisti, o se siamo in vena di risparmiare e non ci tiriamo indietro davanti alle sfide possiamo provare in fai-da-te utilizzando prodotti di qualità, olio di gomito, precisione e molta pazienza.

Tendenze colori pareti 2020

Il bianco è da sempre il colore neutro, colore non colore, apprezzato sia da chi ama lo stile classico, sia da chi preferisce uno stile moderno passando per lo stile nordico…

Ebbene, le linee guida per il 2020 vedono il bianco uscire dai colori moda e la rimonta del beige in tutte le sue tonalità. Inoltre un’altra sensazionale notizia per il 2020: il nero è il nuovo neutro e il grigio tanto amato dagli interior designer (perché in effetti si sposa benissimo con tante altre tinte) è out.

colore pantone 2020

Nel dicembre 2019 Pantone ha dettato il nuovo colore moda per il 2020: Classic Blue!

Il report pubblicato dall’azienda Sherwin-Williams (che produce tinte per pareti) che allo scopo ha intervistato 265 interior designer ci dice che arrivano nuove tendenze colore: il verde salvia e il blu navy. Per la precisione, la palma di colore dell’anno è andata alla ricca tonalità di navy blue del Naval SW 6244.

arredamento pareti blu

Tra i colori di spicco anche i gialli, gli arancioni, ma anche i viola.

Tra i grandi assenti, dunque, oltre al bianco e al grigio, al verde foresta che lascia il posto al più fresco verde menta c’è anche quel Millennial Pink la cui ascesa sembrava inarrestabile.

Tendenze colori pareti interne 2020

Blu, un classico senza tempo
Il blu è il grande protagonista nel 2020. Si abbina perfettamente con tutti i tipi di colori. Lo troviamo declinato in tutte le tonalità dal blu navy al baby blue (azzurro chiaro), colore delicato adatto ad ogni ambiente della casa che facilmente si abbina ai diversi stili d’arredamento.
Il blu è spesso abbinato al beige champagne.
Il baby blu lo troviamo anche in abbinamenti a colori “robusti”.

colori pareti 2020 blu

Verde menta
Il verde menta è una particolare tonalità delicata, fresca e luminosa. Ideale per le camerette dei bambini ma anche, abbinato ad altre tonalità, ideale per il salotto.

colori pareti 2020

L’arancione
L’arancione, brillante e delicato, è un colore che infonde energia e unisce dolcezza e vitalità senza essere irritante. Generalmente questa tonalità piena di vita è usata per singole pareti ma ci sono esempi di abbinamenti più decisi o anche per tinteggiare gli esterni.

colori pareti 2020 arancione

Il giallo
Il giallo, molto apprezzato per il 2020, nonostante non sia il colore di punta non è meno presente. E’ un colore solare, che può essere declinato in tante nuances dal giallo limone al mostarda. Fino ad oggi usato solo in appoggio ad altre tonalità oggi viene usato per stanze intere.

colori pareti 2020 giallo

Il beige
Il beige è il grande neutro di questo anno, ritorno alla natura
L’anno 2020 si trasforma in colori più naturali e chiari. Il colore beige offrirà morbidezza a tutti i salotti. Di grande tendenza soprattutto la tonalità champagne; brillante, può essere utilizzato tono su tono o in abbinamento a colori più accesi. Cosa si può chiedere di più dopo una dura giornata di lavoro? 

Color_Trends_2020_Champagne

Il nero
Il nero è un colore estremamente presente in questo anno. Colore forte, elegante e prestigioso, quest’anno si offre per la pittura di ampi spazi. Naturalmente da usare con parsimonia è assolutamente sconsigliato nella camera dei bambini.

color trends 2020

Viola
Quest’anno dal colore lampone, al viola melanzana. Colore molto vivace si presta per scaldare ambienti con forte personalità.

Colori pareti 2020 per camera da letto

Quali sono i colori migliori per la camera da letto? Non è sempre facile rispondere a questa domanda. Come un pò per tutta la casa bisogna prima di tutto considerare i gusti personali di chi usa la stanza, ancor prima delle tendenze colore.

Inoltre per la camera da letto non c’è solo da considerare il gusto e l’effetto ottico, ma anche l’effetto che quel determinato colore suscita sull’osservatore. 

La camera da letto è il luogo dove ci corichiamo, quindi luogo di intimità e di relax. Il requisito fondamentale è dunque che sia accogliente, tranquilla, che stimoli serenità.
Si dovranno quindi evitare tonalità aggressive ed eccitanti per volgersi invece verso quelle tonalità che saranno più calmanti all’occhio.

Dunque saranno appropriate tutte le tonalità calmanti del blu, dall’azzurro cielo al carta da zucchero, o del verde, sempre declinato in tonalità non troppo accese.
Il beige in tutte le sue tonalità è un classico, ma anche molto di moda per il 2020. Talvolta può essere unito a una spruzzata di colore che può essere un pallido arancio, o un tocco di viola. Il viola infatti è il colore della meditazione, ideale per chi nell’intimità della camera da letto ama ricercare se stesso.

Naturalmente conterà anche la dimensione della stanza nella scelta del colore: stanze di piccole dimensioni andranno tinteggiate con colori luminosi che tenderanno a dare l’impressione di una stanza più ampia, mentre se la camera da letto ha già grandi dimensioni si potranno usare in alcune pareti toni più scuri.

Altra caratteristica da tenere in debito conto sarà il colore del pavimento.
Se il pavimento è chiaro ci si potrà sbizzarrire nella scelta dei colori.
Se il pavimento è scuro si dovrà tendere a colori chiari e neutri.

Allo stesso modo se già si possiedono i mobili, sarà opportuno scegliere il colore per tinteggiare le pareti in modo da creare armonia.
Se disponiamo di mobili scuri, meglio non insistere con tonalità scure alle pareti ma un bel carta da zucchero renderà più luminosa e moderna la nostra stanza 2020.

Anche nel caso volessimo optare per colori neutri alle pareti potremo poi osare con qualche osare con qualche accessorio colorato. In generale, siamo dell’opinione di non osare con più di 3 colori.

 

Vedi anche:

Piante da salotto. Guida alle piante da interno

Migliori tavolini da salotto in vetro

Migliori tavolini da salotto in legno

Piccoli spazi a disposizione?

Migliori tavoli consolle

Precedente

Migliori divani in pelle

IIᐅMigliori sedie da giardino

Successivo
sit vulputate, venenatis, velit, adipiscing ultricies vel, in elementum Donec venenatis Aliquam