Come scegliere il tavolo piccolo per cucina ideale

Come scegliere il tavolo piccolo per cucina ideale 1

Il tavolo è un elemento fondamentale nella cucina, sia per preparare i pasti che per consumarli in famiglia o con gli ospiti. Ma se lo spazio è limitato, come fare a trovare il tavolo piccolo per cucina che si adatti alle nostre esigenze e al nostro stile? In questo articolo vi daremo alcuni consigli utili per scegliere il tavolo piccolo per cucina perfetto per voi.

Ecco alcune offerte disponibili ora!

Le dimensioni del tavolo piccolo per cucina

Il primo aspetto da considerare è ovviamente lo spazio disponibile nella nostra cucina. Dobbiamo misurare bene la superficie e l’altezza della zona dove vogliamo posizionare il tavolo, tenendo conto anche delle eventuali sedie o sgabelli che lo accompagneranno. In generale, si consiglia di lasciare almeno 70 cm di spazio libero intorno al tavolo per potersi muovere comodamente e non ostacolare la circolazione.

In base allo spazio disponibile, possiamo scegliere tra diverse tipologie di tavoli piccoli per cucina:

– Il tavolo rettangolare: è il più classico e versatile, si adatta bene a cucine lunghe e strette e può ospitare fino a 6 persone. Può essere fisso o allungabile, a seconda delle nostre esigenze.
– Il tavolo quadrato: è ideale per cucine quadrate o con angoli, può ospitare fino a 4 persone e crea un’atmosfera intima e accogliente. Può essere fisso o trasformabile in rettangolare, se dotato di prolunghe laterali.
– Il tavolo rotondo: è perfetto per cucine ampie e luminose, può ospitare fino a 5 persone e favorisce la conversazione e la convivialità. Può essere fisso o allungabile, se dotato di un’apertura centrale.
– Il tavolo ovale: è una via di mezzo tra il rettangolare e il rotondo, si adatta bene a cucine spaziose e arrotondate e può ospitare fino a 6 persone. Può essere fisso o allungabile, se dotato di prolunghe alle estremità.

Lo stile del tavolo piccolo per cucina

Il secondo aspetto da considerare è lo stile del tavolo piccolo per cucina, che deve essere in armonia con il resto dell’arredamento della nostra cucina. Possiamo scegliere tra diversi materiali, colori e finiture, in base ai nostri gusti e alle tendenze del momento.

Tra i materiali più usati per i tavoli piccoli per cucina troviamo:

– Il legno: è il materiale più caldo e naturale, adatto a cucine classiche o rustiche. Può essere laccato, verniciato o grezzo, a seconda dell’effetto che vogliamo ottenere.
– Il metallo: è il materiale più freddo e moderno, adatto a cucine minimaliste o industrial. Può essere cromato, lucido o opaco, a seconda del contrasto che vogliamo creare.
– Il vetro: è il materiale più leggero e trasparente, adatto a cucine piccole o scure. Può essere temperato, colorato o decorato, a seconda della luminosità che vogliamo dare.

Tra i colori più usati per i tavoli piccoli per cucina troviamo:

– Il bianco: è il colore più neutro e luminoso, adatto a tutte le tipologie di cucina. Può essere abbinato a sedie o sgabelli di qualsiasi colore, creando un effetto armonioso o contrastante.
– Il nero: è il colore più elegante e raffinato, adatto a cucine sofisticate o glamour. Può essere abbinato a sedie o sgabelli di colori chiari o metallici, creando un effetto chic o rock.

Come scegliere il tavolo piccolo per cucina ideale 2

Ecco delle proposte per tavolo piccolo per cucina

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di tavolo piccolo per cucina. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Tavolo piccolo per cucina: due modelli da valutare

Se avete una cucina di dimensioni ridotte, ma non volete rinunciare al comfort di un tavolo dove poter mangiare o lavorare, potete scegliere tra due modelli di tavoli pieghevoli che ho trovato su Amazon. Si tratta di due soluzioni salvaspazio che si adattano a diversi stili di arredo e che offrono una buona qualità a un prezzo accessibile. Vediamoli nel dettaglio.

▷ Tavolo cucina piccolo allungabile Symbiosis Trick

MIADOMODO® Tavolo da Pranzo Quadrato - 80 x 80 x 76,5 cm, da 4 Persone, in Legno MDF, Bianco con Piano di Colore a Scelta - Tavolo da Cucina, Soggiorno, Sala da Pranzo (Noce)
  • ⭐⭐⭐⭐⭐ MOBILE CLASSICO: Questo tavolo da cucina elegante è quello che ci vuole per raggiungere quell’atmosfera di casa moderna, ma si abbina anche a tutti gli altri tipi di arredamento

⭐⭐⭐⭐⭐ buon acquisto

Il primo modello che vi propongo è il tavolo Symbiosis Trick, un tavolo pieghevole con piano in melaminico bianco e gambe in legno di quercia. Questo tavolo ha la particolarità di poter essere allungato da 103 a 189 cm, grazie a due prolunghe nascoste sotto il piano. In questo modo, potete trasformarlo da un tavolino da due a un tavolo da sei persone, a seconda delle vostre esigenze. Il tavolo ha anche un ripiano inferiore dove potete riporre libri, riviste o altri oggetti. Il design è semplice e moderno, adatto a una cucina dallo stile scandinavo o minimalista. Il tavolo ha le seguenti dimensioni: L 103/189 x P 76 x H 73,4 cm.

▷ Tavolo piccolo rettangolare Dmora Pieghevole

Symbiosis Papillon, Tavolo pieghevole, bianco e rovere naturale 103/67/28x76x73,4 cm
  • Adatto a piccoli spazi, pieghevole a consolle, può essere aperto su uno o entrambi i lati

⭐⭐⭐⭐⭐ – Acquistato in occasione di visite di parenti, ci serviva un tavolo più grande e questa soluzione si è rivelata vincente. Stabile, un po’ scomoda la seduta perché tra le gambe del tavolo e la struttura lo spazio per le gambe è un po’ sacrificato. Carino quando chiuso e mi serve da consolle

Il secondo modello che vi suggerisco è il tavolo Dmora Pieghevole, un tavolo rettangolare con piano in melaminico effetto cemento e gambe in metallo nero. Questo tavolo ha la caratteristica di poter essere piegato a metà, riducendo la sua lunghezza da 135 a 67 cm. In questo modo, potete risparmiare spazio quando non lo usate o trasportarlo facilmente se necessario. Il tavolo ha anche quattro ruote con freno che ne facilitano lo spostamento. Il design è industriale e urbano, adatto a una cucina dallo stile loft o contemporaneo. Il tavolo ha le seguenti dimensioni: L 135/67 x P 67 x H 78 cm.

Questi sono i due modelli di tavoli piccoli per cucina che ho selezionato per voi. Spero che vi siano piaciuti e che vi possano aiutare a rendere la vostra cucina più funzionale e accogliente.

Precedente

Copridivano microfibra anti gatto: come scegliere il migliore per la tua casa

Motosega Greencut: opinioni e recensioni

Successivo