Risottiera elettrica: come funziona e perché sceglierla

Risottiera elettrica: come funziona e perché sceglierla 1

La risottiera elettrica è un elettrodomestico che permette di cuocere il riso alla perfezione, senza doverlo mescolare o controllare il tempo di cottura. Si tratta di una pentola cilindrica dotata di una piastra elettrica riscaldante alla base, che si collega alla corrente elettrica. All’interno della pentola c’è una ciotola antiaderente dove si mette il riso e l’acqua, seguendo le indicazioni del misurino fornito in dotazione. Una volta chiuso il coperchio, basta premere un pulsante per avviare la cottura, che avviene in modo automatico grazie a un sensore che rileva la temperatura e l’umidità all’interno della pentola. Quando il riso è pronto, la risottiera passa alla modalità di mantenimento in caldo, che conserva il riso morbido e saporito fino al momento di servirlo.

Ecco alcune offerte disponibili ora!

OFFERTA! - 3%In classifica
Russell Hobbs 27020-56 Cuociriso piccolo, MultiCottura, Antiaderente, 0.4 L, 200 W, Funzione Mantenimento in Caldo, Capacità di 3 porzioni (fino a 200g per porzione), Per 1 persona o per coppie
Russell Hobbs 27020-56 Cuociriso piccolo, MultiCottura, Antiaderente, 0.4 L, 200 W, Funzione Mantenimento in Caldo, Capacità di 3 porzioni (fino a 200g per porzione), Per 1 persona o per coppie
Cuciriso con capacità di 3 porzioni (fino a 200 grammi per porzione); Misurino e cucchiaio inclusi; Indicatori luminosi; Coperchio in vetro temperato
34,00 EUR −3% 32,89 EUR Amazon Prime

Risottiera elettrica: i vantaggi

La risottiera elettrica offre diversi vantaggi rispetto alla cottura tradizionale del riso sul fornello. Innanzitutto, è molto pratica e veloce, perché non richiede attenzioni particolari durante la cottura: basta impostare il programma desiderato e lasciare che la pentola faccia il suo lavoro. Inoltre, la risottiera garantisce un risultato ottimale, con chicchi sgranati e al dente, senza rischio di bruciature o attaccature. La risottiera elettrica è anche versatile, perché consente di cuocere diversi tipi di riso, dal bianco al basmati, dal sushi all’integrale, scegliendo la modalità più adatta. Alcuni modelli di risottiera hanno anche funzioni aggiuntive, come la cottura a vapore o la multicottura, che permettono di preparare anche verdure, carne, pesce o zuppe nella stessa pentola.

Risottiera elettrica: come sceglierla

Per scegliere la risottiera elettrica più adatta alle proprie esigenze, bisogna tenere conto di alcuni fattori, come la capacità, la potenza, le funzioni e il design. La capacità della pentola dipende dal numero di persone per cui si intende cucinare: in generale, si può calcolare che una tazza di riso crudo corrisponde a due porzioni di riso cotto. La potenza influisce sul tempo di cottura e sul consumo energetico: più è alta, più la pentola si riscalda velocemente e consuma meno energia. Le funzioni variano a seconda del modello: alcune risottiere hanno solo la funzione base di cottura del riso, altre hanno programmi specifici per i diversi tipi di riso o per altri alimenti, altre ancora hanno la funzione di timer o di partenza ritardata. Il design riguarda l’aspetto estetico e pratico della pentola: si può scegliere tra materiali diversi, come l’acciaio inox o il plastica, tra colori diversi, tra forme diverse. Alcuni elementi da valutare sono anche il tipo di coperchio (trasparente o opaco), il tipo di manici (termoisolanti o no), il tipo di display (digitale o analogico), il tipo di ciotola (removibile o no), il tipo di accessori (misurino, cucchiaio, cestello per vapore).

Risottiera elettrica: come funziona e perché sceglierla 2

Ecco delle proposte per risottiera elettrica

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di risottiera elettrica. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Risottiera elettrica: come funziona e perché sceglierla 3

Risottiera elettrica: come scegliere e usare la pentola del futuro

La risottiera elettrica è un elettrodomestico che permette di cuocere il riso alla perfezione, senza bisogno di mescolare, regolare la temperatura o spegnere il fuoco. Si tratta di una pentola cilindrica con una piastra elettrica alla base, che riscalda l’acqua e il riso in modo uniforme e automatico. La risottiera elettrica è ideale per preparare piatti orientali come il sushi, ma anche per sperimentare nuove ricette con il riso bianco, integrale o i cereali. Inoltre, alcune risottiere elettriche hanno anche la funzione di cottura a vapore, che consente di cuocere verdure, pesce o carne in modo sano e gustoso.

In questa guida vi presentiamo tre modelli di risottiere elettriche che abbiamo trovato su Amazon, ognuno con le sue caratteristiche e i suoi vantaggi. Vediamo quali sono e come usarle al meglio.

▷ Risottiera elettrica con mescolatore: Russell Hobbs Collection 27020-56

⭐⭐⭐⭐⭐ Funziona davvero bene, il riso va sciacquato abbondantemente in modo che non si appiccichi.
Le porzioni in effetti sono ridotte rispetto a quel che c’è scritto, loro calcolano un misurino per 2 porzioni ma per chi ha figli adolescenti direi che un misurino a testa è più realistico!
La dimensione trovo sia perfetta, piccola e poco ingombrante.
Rapporto qualità/prezzo eccezionale.

Questa risottiera elettrica ha una capacità di 0.4 litri, adatta per due persone, e una potenza di 200 W. Il suo punto di forza è il mescolatore integrato, che gira lentamente durante la cottura e distribuisce il calore in modo omogeneo, evitando che il riso si attacchi al fondo. Il coperchio è trasparente e ha un foro per il vapore, mentre la ciotola interna è antiaderente e removibile, facile da pulire anche in lavastoviglie. La risottiera ha anche la funzione di mantenimento in caldo, che si attiva automaticamente quando il riso è pronto.

Per usare questa risottiera elettrica basta versare il riso e l’acqua nella ciotola, seguendo le indicazioni del misurino incluso, chiudere il coperchio e premere il pulsante di accensione. Il mescolatore si occuperà di fare il resto, mentre voi potete dedicarvi ad altro. Questa risottiera è perfetta per preparare risotti cremosi e saporiti, ma anche zuppe, minestre o porridge.

▷ Risottiera elettrica: Russell Hobbs 19750-56

⭐⭐⭐⭐⭐ – Prodotto ricevuto come nei tempi stabiliti dalla spedizione.
Lo strumento è molto intuitivo da utilizzare, perciò molto semplice. Risulta davvero comodo per le varie impostazioni e personalizzazioni; comodissima la combo col cestello per poter cucinare le verdure al vapore.
Ottimi anche i materiali.
Consigliatissimo.

Questa risottiera elettrica ha una capacità di 1.8 litri, adatta per dieci persone, e una potenza di 700 W. È dotata di un cestello in plastica per la cottura a vapore, che si inserisce sopra la ciotola interna dove si cuoce il riso. In questo modo si possono preparare due piatti contemporaneamente, risparmiando tempo ed energia. La ciotola interna è antiaderente e removibile, mentre il coperchio è in acciaio inox con un manico termoisolante. La risottiera ha anche la funzione di mantenimento in caldo e include una spatola e un misurino.

Per usare questa risottiera elettrica basta versare il riso e l’acqua nella ciotola, seguendo le indicazioni del misurino incluso, chiudere il coperchio e premere il pulsante di accensione. Se si vuole cuocere anche qualcosa a vapore, basta riempire il cestello con gli alimenti desiderati e posizionarlo sopra la ciotola del riso. La cottura termina quando l’acqua si esaurisce e la risottiera passa alla modalità di mantenimento in caldo.

▷ Risottiera elettrica professionale: Russell Hobbs 27080-56

⭐⭐⭐⭐⭐ – Il riso viene ottimo e anche le verdure nel cestello sopra si cucinano bene al vapore.
Bisogna sciacquare il riso prima per bene , se no esce l’amido dalla valvola sopra il coperchio. Dosi perfetto 1di riso e 1 di acqua .. Io fino adesso uso il riso carnaroli.

Questa risottiera elettrica ha una capacità di 5 litri, adatta per quindici persone, e una potenza di 900 W. È dotata di un display digitale con sei programmi preimpostati: bianco, integrale, sushi, zuppa, vapore e cottura lenta. Ha anche la funzione di partenza ritardata fino a 24 ore e quella di mantenimento in caldo fino a 12 ore. Il coperchio è trasparente con un foro per il vapore, mentre la ciotola interna è antiaderente con rivestimento in ceramica naturale senza PFOA o PTFE. La risottiera include anche un cestello per la cottura a vapore, una spatola, un misurino e un libro di ricette.

Per usare questa risottiera elettrica basta versare il riso e l’acqua nella ciotola, seguendo le indicazioni del misurino incluso, chiudere il coperchio e selezionare il programma desiderato dal display. Se si vuole impostare la partenza ritardata o il mantenimento in caldo si possono usare i tasti appositi. Se si vuole cuocere anche qualcosa a vapore basta riempire il cestello con gli alimenti desiderati e posizionarlo sopra la ciotola del riso.

Precedente

Riduttore lettino antisoffoco: cos’è e come sceglierlo

Mobile porta tv 120 cm: come scegliere il modello giusto per il tuo soggiorno

Successivo