Pentola olandese in ghisa: cos’è e come usarla

Pentola olandese in ghisa: cos'è e come usarla 1

La pentola olandese in ghisa è un utensile da cucina molto versatile e resistente, che permette di preparare diverse ricette con una cottura omogenea e sana. Si tratta di una pentola con bordi spessi e un coperchio aderente, che può essere usata sui fornelli, in forno o sul fuoco vivo. In questo articolo vedremo cos’è la pentola olandese in ghisa, quali sono i suoi vantaggi e come si usa per cucinare.

Ecco alcune offerte disponibili ora!

Cos’è la pentola olandese in ghisa

La pentola olandese in ghisa, chiamata anche forno olandese o dutch oven, è una pentola tradizionale originaria dei Paesi Bassi, dove veniva usata per cuocere il pane. La sua caratteristica principale è di essere realizzata interamente in ghisa, un materiale che trattiene il calore in modo efficiente e lo distribuisce uniformemente su tutta la superficie della pentola. La ghisa è anche un materiale antiaderente, che permette di cuocere con meno grassi e di evitare che gli alimenti si attacchino. La pentola olandese in ghisa ha due manici laterali per facilitarne lo spostamento e un coperchio con una presa centrale. Il coperchio ha spesso dei piccoli piedini che consentono di appoggiarlo sulle braci per creare un effetto forno. Alcune pentole olandesi hanno anche delle gambe per poter essere posizionate direttamente sul fuoco.

Quali sono i vantaggi della pentola olandese in ghisa

La pentola olandese in ghisa offre diversi vantaggi rispetto alle pentole tradizionali:

– È molto resistente e duratura, non si deforma né si rovina con l’uso.
– È adatta a tutti i tipi di fonti di calore, comprese le piastre a induzione e il fuoco vivo.
– È versatile e permette di preparare vari tipi di ricette, dalla bollitura alla grigliatura, dallo stufato all’arrosto, dalla zuppa al pane.
– È sana e permette di cuocere con meno grassi, conservando i nutrienti e il sapore degli alimenti.
– È facile da pulire, basta lavarla con acqua calda e poco detersivo, senza usare spugne abrasive o pagliette.

Come si usa la pentola olandese in ghisa per cucinare

Per usare al meglio la pentola olandese in ghisa per cucinare bisogna seguire alcuni accorgimenti:

– Prima del primo uso bisogna lavarla bene e asciugarla, poi bisogna ungerla con un po’ di olio vegetale e metterla in forno preriscaldato a 200°C per un’ora. Questo serve a creare una patina protettiva sulla superficie della pentola che ne migliora le proprietà antiaderenti.
– Per cuocere gli alimenti bisogna preriscaldare la pentola a fuoco medio-basso per qualche minuto, poi aggiungere gli ingredienti e regolare la fiamma a seconda della ricetta. Si consiglia di usare una fiamma bassa per le cotture lunghe e una fiamma media-alta per le cotture brevi.
– Per cuocere in forno bisogna mettere la pentola con il coperchio in forno preriscaldato alla temperatura indicata dalla ricetta. Si può anche usare il coperchio come padella per cuocere altri alimenti sul fuoco o sulle braci.
– Per cuocere sul fuoco vivo bisogna appoggiare la pentola con le gambe sulle braci e mettere delle braci anche sul coperchio per creare un effetto forno.

Pentola olandese in ghisa: cos'è e come usarla 2

Ecco delle proposte per pentola olandese in ghisa

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di pentola olandese in ghisa. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Pentola olandese in ghisa: cos'è e come usarla 3

Pentola olandese in ghisa: come usarla e quali scegliere

La pentola olandese in ghisa è un utensile da cucina versatile e resistente, che permette di preparare piatti saporiti e salutari con diversi metodi di cottura. Si tratta di una pentola con pareti spesse e coperchio aderente, realizzata in ghisa, un materiale che trattiene il calore in modo uniforme e stabile. La pentola olandese in ghisa può essere usata sia sui fornelli che in forno, ma anche sul fuoco vivo, ad esempio in campeggio o per un barbecue. In questo articolo vi spiegheremo come usare la pentola olandese in ghisa e quali sono i migliori modelli da acquistare.

▷ Come usare la pentola olandese in ghisa

VOUNOT Forno Olandese 4,25L Pentola in Ghisa con Gambe, BBQ Dutch Oven Ghisa con Sollevatore Coperchio, Supporto, Borsa, per il Campeggio, la Cucina Casalinga, il Barbecue e la Cottura
550 Recensioni
VOUNOT Forno Olandese 4,25L Pentola in Ghisa con Gambe, BBQ Dutch Oven Ghisa con Sollevatore Coperchio, Supporto, Borsa, per il Campeggio, la Cucina Casalinga, il Barbecue e la Cottura
  • Il nostro forno olandese è realizzato in ghisa di alta qualità resistente al calore. Il forno è polimerizzato e può essere utilizzato direttamente. Grazie ai piedini, il coperchio può anche...

⭐⭐⭐⭐⭐ Con questa PENTOLA invece si diviene tutti Streghe o Stregoni. Già provata appena ricevuta: cucinato PANE e una Zuppa di Cipolle e Cinghiale. Tutto ottimo. Lo sapevo, cucinare nella GHISA è sempre garanzia di produzione eccellente. La ho acquistata per sfruttare la Brace ed il Fuoco del Caminetto: i piedini distanziali (sono sia sulla Pentola Ciotolona e sul Tappo Coperchio Padella). Io vivo in Montagna in ambiente Estremo: qui con la Legna si fa tutto, anche l’acqua calda per lavarsi.

Ovviamente i piedini li apprezzo: permettono alla Pentola della Strega di rimanere sollevata sulla Brace o s…

La pentola olandese in ghisa è ideale per le cotture lunghe e a bassa temperatura, come stufati, arrosti, zuppe, ma anche pane e dolci. Grazie alla sua capacità di mantenere il calore, permette di cuocere gli alimenti in modo omogeneo e conservando i loro nutrienti e sapori. Per usare la pentola olandese in ghisa bisogna seguire alcuni accorgimenti:

– Prima di usare la pentola per la prima volta, bisogna lavarla con acqua calda e asciugarla bene. Alcune pentole sono già smaltate e pronte all’uso, altre invece vanno condite con un po’ di olio o grasso vegetale, spalmandolo su tutta la superficie interna ed esterna della pentola e del coperchio. Poi si mette la pentola in forno a 180°C per un’ora, si lascia raffreddare e si rimuove l’eccesso di grasso con un panno.
– Per cucinare con la pentola olandese in ghisa, bisogna preriscaldarla a fuoco medio-basso per qualche minuto, poi aggiungere gli ingredienti e regolare la fiamma a seconda della ricetta. Si consiglia di usare sempre una fiamma bassa o moderata, per evitare di bruciare il fondo della pentola o di danneggiare il materiale. Se si usa la pentola in forno, bisogna assicurarsi che sia compatibile con la temperatura impostata e che non abbia parti in plastica o legno che potrebbero sciogliersi o bruciarsi.
– Per pulire la pentola olandese in ghisa, bisogna lasciarla raffreddare completamente prima di lavarla con acqua calda e una spugna morbida. Non bisogna usare detersivi aggressivi o spugne abrasive, che potrebbero rovinare lo smalto o il condimento della pentola. Se ci sono residui di cibo incrostati, si può mettere un po’ d’acqua nella pentola e portarla a ebollizione per qualche minuto, poi raschiare delicatamente con una spatola di legno. Dopo

VOUNOT Forno Olandese 4,25L Pentola in Ghisa con Gambe, BBQ Dutch Oven Ghisa con Sollevatore Coperchio, Supporto, Borsa, per il Campeggio, la Cucina Casalinga, il Barbecue e la Cottura
550 Recensioni
VOUNOT Forno Olandese 4,25L Pentola in Ghisa con Gambe, BBQ Dutch Oven Ghisa con Sollevatore Coperchio, Supporto, Borsa, per il Campeggio, la Cucina Casalinga, il Barbecue e la Cottura
  • Il nostro forno olandese è realizzato in ghisa di alta qualità resistente al calore. Il forno è polimerizzato e può essere utilizzato direttamente. Grazie ai piedini, il coperchio può anche...

aver lavato la pentola, bisogna asciugarla bene e conservarla in un luogo asciutto.

▷ Quali sono le migliori pentole olandesi in ghisa

KICHLY Pentola da Forno Olandese Pre-Stagionata - Pentola in Ghisa a Doppia Funzione - Padella in Ghisa per Stufa e Campeggio, per Esterni e Interni - Set di Cottura da 3 Litri/3,2 Quarti (2 in 1)
3.245 Recensioni
KICHLY Pentola da Forno Olandese Pre-Stagionata - Pentola in Ghisa a Doppia Funzione - Padella in Ghisa per Stufa e Campeggio, per Esterni e Interni - Set di Cottura da 3 Litri/3,2 Quarti (2 in 1)
  • COMBO FORNELLO - La padella ghisa 2 in 1 che misura 10,25 pollici (26 cm) può essere usata come coperchio di un forno olandese da 3,2 quarti

⭐⭐⭐⭐⭐ – Ottimo prodotto indistruttibile consigliato

Sul mercato esistono diversi modelli di pentole olandesi in ghisa, che si differenziano per forma, dimensione, colore e prezzo. Per scegliere la pentola più adatta alle proprie esigenze, bisogna tenere conto di alcuni fattori:

– La forma: le pentole olandesi possono essere rotonde, ovali o quadrate. La forma rotonda è la più comune e versatile, adatta a qualsiasi tipo di cottura. La forma ovale è ideale per arrostire pezzi di carne interi o grandi verdure. La forma quadrata è meno diffusa ma può essere utile per preparare pizze o torte salate.
– La dimensione: le pentole olandesi hanno una capacità che varia da 1 a 10 litri circa. Per scegliere la dimensione giusta bisogna considerare il numero di persone per cui si cucina e lo spazio disponibile nel forno o sul fornello. In generale, si consiglia una pentola da 3-4 litri per 2-4 persone, una da 5-6 litri per 4-6 persone e una da 7-8 litri per 6-8 persone.
– Il colore: le pentole olandesi possono essere di colore nero, grigio o colorato. Il colore nero è quello tradizionale della ghisa non smaltata, che richiede un condimento prima dell’uso. Il colore grigio è quello della ghisa smaltata, che non richiede condimento ma ha uno strato protettivo che può graffiarsi con l’uso. Il colore colorato è quello delle pentole smaltate con colori vivaci e decorativi, che rendono la pentola più attraente da portare in tavola ma che possono sbiadire con il tempo.
– Il prezzo: le pentole olandesi hanno un costo variabile a seconda della marca, della qualità e della dimensione. In generale, si può trovare una buona pentola a partire da 30-40 euro fino a oltre 200 euro per le marche più prestigiose.

Tra le migliori pentole olandesi in ghisa presenti su Amazon possiamo segnalare:

– Uno Casa Forno Olandese – Pentola Olandese In Ghisa Con Coperchio E Manici In Silicone – Pentola Da Forno In Ghisa Da 5 Litri – Pentola Da Forno Con Coperchio Per Cucinare E Cuocere Al Forno: si tratta di una pentola rotonda da 5 litri con coperchio dotato di piccoli spuntoni interni che favoriscono la condensazione dei liquidi durante la cottura. La pentola ha due manici laterali rivestiti in silicone antiscivolo e resistente al calore fino a 230°C. La pentola è smaltata internamente ed esternamente con uno strato nero antiaderente e facile da pulire.
– Le Creuset Signature Cocotte Tonda Evolution Ghisa Smaltata Ø 24 cm Nero: si tratta di una delle marche più famose e apprezzate nel settore delle pentole in ghisa smaltata. Questa cocotte tonda ha un diametro di 24 cm e una capacità di 4,2 litri. Il coperchio ha una maniglia termoresistente fino a 250°C e un bordo scanalato che impedisce al vapore di fuoriuscire durante la cottura. La cocotte ha due manici laterali larghi e comodi da afferrare anche con i guanti da forno. La cocotte è smaltata internamente ed esternamente con uno strato nero lucido che non assorbe gli odori né i sapori degli alimenti.

Precedente

Credenza piccola: come sceglierla e dove collocarla

Pattumiere vintage: un tocco di stile per la tua cucina

Successivo