Pareti attrezzate rustiche: come arredare il soggiorno con il legno

Pareti attrezzate rustiche: come arredare il soggiorno con il legno 1

Il soggiorno è uno degli ambienti più vissuti della casa, dove si trascorre il tempo libero, si ricevono gli ospiti, si guarda la televisione o si legge un libro. Per rendere questo spazio accogliente e funzionale, è importante scegliere con cura i mobili che lo compongono, in particolare la parete attrezzata, che ospita gli oggetti e gli elettrodomestici più usati.

Se amate lo stile rustico, caratterizzato da materiali naturali, colori caldi e atmosfere di montagna, potete optare per una parete attrezzata in legno, che dona calore e personalità al vostro soggiorno. Vediamo insieme alcuni consigli per scegliere la parete attrezzata rustica più adatta alle vostre esigenze e ai vostri gusti.

Ecco alcune offerte disponibili ora!

Parete attrezzata rustica: quali elementi scegliere

La parete attrezzata rustica può essere composta da diversi elementi, a seconda dello spazio disponibile e delle funzioni che deve svolgere. In generale, una parete attrezzata rustica include:

– Una base a terra, che può essere formata da cassetti, ante o vani a giorno, dove riporre libri, riviste, giochi o altri oggetti. La base può anche avere una parte sporgente che funge da piano d’appoggio o da scrivania.
– Una parte sospesa, che può essere formata da mensole, pensili o moduli chiusi, dove esporre soprammobili, quadri, piante o altri elementi decorativi. La parte sospesa può anche avere una nicchia o un vano dedicato alla televisione o ad altri apparecchi elettronici.
– Una colonna o una libreria, che può arrivare fino al soffitto o fermarsi a metà altezza, dove sistemare libri, cd, dvd o altri oggetti da collezione. La colonna o la libreria può anche avere una porta a vetro o a persiana per proteggere i contenuti dalla polvere.

Parete attrezzata rustica: quali materiali e colori scegliere

Il materiale principale di una parete attrezzata rustica è il legno, che può essere scelto in diverse essenze, finiture e colori. Il legno infatti è un materiale caldo, resistente e versatile, che si adatta a diversi stili e ambienti.

Tra le essenze più usate per le pareti attrezzate rustiche ci sono il rovere, il noce, il pino e l’abete, che hanno tonalità naturali che vanno dal chiaro al scuro. Il legno può essere lasciato al naturale o trattato con vernici o cere per conferirgli un aspetto più lucido o opaco.

Tra i colori più adatti per le pareti attrezzate rustiche ci sono il bianco, il beige, il grigio e il marrone, che creano un contrasto armonioso con il legno e donano luminosità e ampiezza al soggiorno. Si possono anche usare colori più vivaci come il rosso, il verde o il blu per dare un tocco di allegria e originalità alla parete attrezzata.

Ecco delle proposte per parete attrezzate rustiche

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di parete attrezzate rustiche. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Pareti attrezzate rustiche: come arredare il soggiorno con il legno 2

Parete attrezzate rustiche: tre prodotti da scoprire

Se siete alla ricerca di una parete attrezzata rustica per il vostro soggiorno, vi proponiamo tre prodotti che abbiamo trovato su Amazon e che potrebbero fare al caso vostro. Si tratta di soluzioni diverse per stile, dimensioni e prezzo, ma tutte caratterizzate da un design in legno che richiama l’atmosfera calda e accogliente delle case di campagna. Vediamoli nel dettaglio.

▷ AVANTI TRENDSTORE – Pino – Parete attrezzata rustica moderna in legno massello di pino

La prima parete attrezzata rustica che vi presentiamo è il modello Pino della marca AVANTI TRENDSTORE. Si tratta di una soluzione moderna e funzionale, composta da quattro elementi: una vetrina con due ante e quattro ripiani, un mobile basso con due cassetti e due vani aperti, una mensola e un pannello con uno specchio. Il tutto realizzato in legno massello di pino, con finitura naturale o bianca. La parete attrezzata Pino ha le seguenti dimensioni: larghezza 241 cm, altezza 195 cm, profondità 40 cm.

Questa parete attrezzata rustica è ideale per chi cerca una soluzione pratica e capiente, in grado di ospitare libri, oggetti decorativi, apparecchi elettronici e altri accessori. Il design è semplice ma elegante, con le ante in vetro che creano un effetto di leggerezza e luminosità. Il legno massello di pino garantisce qualità e resistenza nel tempo.

▷ Sorbus® – Parete attrezzata rustica in legno noce con mensole a forma di casa

La seconda parete attrezzata rustica che vi suggeriamo è il set di mensole a forma di casa della marca Sorbus®. Si tratta di tre mensole in legno MDF con finitura noce, che riproducono la sagoma di una casa con il tetto spiovente. Le mensole hanno le seguenti dimensioni: 22 x 30 x 10 cm la grande, 18 x 25 x 10 cm la media, 15 x 20 x 10 cm la piccola.

Queste mensole sono perfette per chi vuole dare un tocco originale e creativo al proprio soggiorno, creando una parete attrezzata rustica personalizzata. Le mensole possono essere appese al muro o appoggiate su una superficie piana, e possono contenere piccoli oggetti come foto, candele, piante o collezionabili. Il colore noce si abbina bene con il legno naturale o scuro, creando un contrasto caldo e accogliente.

▷ Portarotolo da Parete – Parete attrezzata rustica arte povera con portarotolo igienico vintage

La terza parete attrezzata rustica che vi proponiamo è il portarotolo da parete in stile vintage. Si tratta di un accessorio in ferro battuto con finitura anticata, che ha la forma di una bicicletta con il cestino anteriore. Il portarotolo ha le seguenti dimensioni: larghezza 19 cm, altezza 21 cm, profondità 9 cm.

Questo portarotolo da parete è l’ideale per chi ama lo stile rustico arte povera, che richiama le antiche tradizioni contadine. Il portarotolo può essere fissato al muro con due viti (non incluse) o con due strisce adesive (incluse), e può ospitare un rotolo di carta igienica standard. Il cestino anteriore può essere usato per riporre altri oggetti come fiori secchi, saponette o spugne. Il portarotolo da parete è un elemento decorativo che aggiunge charme e originalità al vostro soggiorno.

Precedente

Generatori vapore bagno turco: cosa sono e come funzionano

Rubinetti con chiave: cosa sono e come funzionano

Successivo