Come rimuovere il tartaro dai denti in modo efficace e sicuro

Come rimuovere il tartaro dai denti in modo efficace e sicuro 1

Il tartaro è una formazione di placca batterica che si indurisce sulla superficie dei denti e delle gengive. Se non viene rimosso, può causare problemi come carie, gengivite e alitosi. Per prevenire la formazione del tartaro, è importante seguire una buona igiene orale, che comprende:

– Spazzolare i denti almeno due volte al giorno con uno spazzolino morbido e un dentifricio al fluoro.
– Usare il filo interdentale almeno una volta al giorno per rimuovere i residui di cibo e placca tra i denti.
– Sciacquare la bocca con un collutorio antibatterico dopo ogni spazzolatura.
– Evitare il consumo eccessivo di zuccheri, alcol e tabacco, che favoriscono la crescita dei batteri nella bocca.
– Visitare il dentista regolarmente per una pulizia professionale e una verifica dello stato dei denti e delle gengive.

Tuttavia, a volte la placca può accumularsi e trasformarsi in tartaro anche se si segue una corretta igiene orale. In questo caso, è necessario ricorrere a dei rimedi specifici per rimuovere il tartaro dai denti in modo efficace e sicuro. Vediamo quali sono i principali.

Ecco alcune offerte disponibili ora!

Rimedi meccanici

I rimedi meccanici sono quelli che si basano sull’uso di strumenti appositi per staccare il tartaro dalla superficie dei denti. Tra questi, i più comuni sono:

– Lo scaler: si tratta di uno strumento metallico a punta che il dentista usa per raschiare via il tartaro dai denti. È un metodo efficace ma può essere doloroso e causare sanguinamento delle gengive. Inoltre, richiede l’intervento di un professionista e ha un costo elevato.
– Il filo interdentale: si tratta di un filo sottile che si inserisce tra i denti per rimuovere la placca e il tartaro. È un metodo semplice e economico ma richiede manualità e tempo. Inoltre, non è in grado di eliminare il tartaro dalle zone più difficili da raggiungere, come la base dei denti o le superfici interne.
– Lo spazzolino elettrico: si tratta di uno spazzolino dotato di una testina rotante che pulisce i denti con movimenti oscillatori o sonici. È un metodo pratico e veloce ma richiede l’acquisto di uno spazzolino apposito e delle testine di ricambio. Inoltre, non è sufficiente da solo a rimuovere tutto il tartaro dai denti.

Rimedi chimici

I rimedi chimici sono quelli che si basano sull’uso di sostanze che agiscono sul tartaro sciogliendolo o indebolendolo. Tra questi, i più comuni sono:

– Il bicarbonato di sodio: si tratta di una polvere bianca che ha proprietà abrasive e alcaline. Si può usare mescolandolo con acqua o con il dentifricio per creare una pasta da applicare sui denti con lo spazzolino o con le dita. Si lascia agire per qualche minuto e poi si risciacqua la bocca. È un metodo naturale ed economico ma può essere aggressivo per lo smalto dei denti e le gengive se usato troppo spesso o in quantità eccessive.
– L’aceto di mele: si tratta di un liquido acido che ha proprietà antibatteriche e sbiancanti. Si può usare diluendolo con acqua in parti uguali e facendo dei gargarismi per qualche minuto prima di spazzolare i denti. È un metodo naturale ed economico ma può essere irritante per la bocca se usato troppo spesso o in concentrazione troppo alta.

Come rimuovere il tartaro dai denti in modo efficace e sicuro 2

Ecco delle proposte per miglior rimuovi tartaro

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di miglior rimuovi tartaro. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Miglior rimuovi tartaro: due prodotti da provare

Il tartaro è un deposito di placca batterica che si forma sui denti e sulle gengive, causando problemi di igiene e salute orale. Per prevenirlo e rimuoverlo, è importante lavare i denti con lo spazzolino almeno due volte al giorno, usare il filo interdentale e il collutorio, e sottoporsi a una pulizia professionale dal dentista almeno una volta all’anno. Tuttavia, esistono anche alcuni prodotti che possono aiutare a combattere il tartaro a casa, grazie alla loro azione meccanica o chimica. In questo articolo vi presentiamo due prodotti che abbiamo trovato su Amazon e che potrebbero interessarvi se cercate un rimuovi tartaro efficace.

▷ WALERM – Kit di pulizia dentale con rimuovi tartaro ultrasuoni

kit pulizia denti tartaro a 5 intensità per igiene dentale. Set per la pulizia e rimozione tartaro denti, sporco e macchie. Rimuovi tartaro denti elettrico per uso quotidiano da casa con accessori
  • 🦷 ✅ [PULIZIA DENTI DA CASA]: il dispositivo può rimuovere efficacemente le macchie e il tartaro dai denti causati da fumo, caffè o mancanza di pulizia. Previene le malattie gengivali grazie...

⭐⭐⭐⭐⭐ Ho cercato a lungo un prodotto per la pulizia dei denti ragionevole. Ora la mia ricerca è finalmente finita e ho trovato quello che stavo cercando. Questo fantastico set aiuta a liberare i denti da fastidiose macchie, come tè, caffè e nicotina. Anch’io sono un appassionato bevitore di caffè . Ovviamente correre dal dentista ogni volta e pagare per una pulizia professionale dei denti non è piacevole. Con queste super set posso rimuovere facilmente le macchie e persino il mio tartaro. È tutto molto facile da fare da casa. Il fantastico set per la pulizia dei denti include il dispositivo, 3 testi…

Questo kit di pulizia dentale contiene un dispositivo a ultrasuoni che permette di rimuovere il tartaro in modo semplice e sicuro. Il dispositivo ha una testina in acciaio inossidabile con una punta arrotondata che vibra ad alta frequenza, staccando il tartaro dai denti senza danneggiare lo smalto o le gengive. Il kit include anche cinque testine intercambiabili con diverse funzioni: raschietto tartaro, levigatore, sbiancante, massaggiatore e spazzolino. Il dispositivo ha una batteria ricaricabile tramite cavo USB e un design ergonomico e impermeabile. Il kit è accompagnato da una custodia per il trasporto e da un manuale di istruzioni in italiano.

Il prodotto ha ricevuto molte recensioni positive da parte degli acquirenti, che ne hanno apprezzato la facilità d’uso, l’efficacia e il rapporto qualità-prezzo. Alcuni utenti hanno segnalato che il dispositivo è un po’ rumoroso e che richiede un po’ di pratica per trovare la giusta angolazione e pressione da applicare sui denti. In generale, si tratta di un prodotto consigliato per chi vuole mantenere una buona igiene orale e prevenire la formazione del tartaro.

▷ Spazzolino Elettrico Ricambio – Spazzolino per rimuovere tartaro con 4 testine

⭐⭐⭐⭐⭐ – Sono assolutamente sconvolta. È arrivato 40 Min fa e in 5 minuti ho tolto tutto il tartaro all’interno della bocca nella parte inferiore. In neanche 10 minuti ho fatto tutto.
Premetto che ne avevo uno elettrico, inutile, inefficace e anche pericoloso per lo smalto ..
Sono sconvolta dalla velocità e semplicità…appoggi la punta e si stacca.
Ho i denti molto sensibili quindi un po’ di fastidio lo sento(come dal dentista)e se va vicino a una carie e un po’ fastidioso..ma niente di terribile.. ottimo prodotto..soldi ben spesi

Questo spazzolino elettrico ricaricabile è dotato di quattro testine diverse che offrono una pulizia profonda e delicata dei denti e delle gengive. Le testine sono: standard, per una pulizia quotidiana; sensibile, per le gengive delicate; sbiancante, per rimuovere le macchie superficiali; interdentale, per pulire gli spazi tra i denti. Lo spazzolino ha tre modalità di funzionamento: pulizia, sbiancamento e massaggio. Ha inoltre un timer intelligente che segnala ogni 30 secondi il cambio di zona da spazzolare e si spegne automaticamente dopo due minuti. Lo spazzolino ha una batteria al litio che dura fino a 30 giorni con una sola carica e si ricarica tramite una base wireless.

Il prodotto ha ottenuto molti feedback positivi da parte dei clienti, che ne hanno lodato la qualità, la potenza e la varietà delle testine. Alcuni utenti hanno riferito che lo spazzolino è un po’ pesante e ingombrante e che le testine sono difficili da cambiare. Nel complesso, si tratta di un prodotto valido per chi cerca uno spazzolino elettrico versatile e funzionale.

Precedente

Bidet salvaspazio: come scegliere il modello più adatto per il tuo bagno

Portaspazzolino elettrico: cos’è e perché usarlo

Successivo