Miglior antifurto moto: come scegliere il più adatto alle tue esigenze

Miglior antifurto moto: come scegliere il più adatto alle tue esigenze 1

Se possiedi una moto, sai bene quanto sia importante proteggerla dai furti. Ogni anno, migliaia di motociclisti si ritrovano senza il loro mezzo a causa di ladri senza scrupoli che sfruttano le debolezze dei sistemi di sicurezza. Per questo motivo, è fondamentale dotarsi di un buon antifurto moto, che sia in grado di dissuadere i malintenzionati e di rendere difficile il loro lavoro.

Ma come scegliere il miglior antifurto moto tra le tante opzioni disponibili sul mercato? Quali sono i criteri da tenere in considerazione per fare una scelta oculata e adeguata alle proprie esigenze? In questo articolo, cercheremo di rispondere a queste domande, illustrandoti le principali tipologie di antifurto moto e i loro vantaggi e svantaggi.

Ecco alcune offerte disponibili ora!

Le tipologie di antifurto moto

Esistono diverse tipologie di antifurto moto, che si differenziano per il modo in cui agiscono sulla moto e per il livello di sicurezza che offrono. Vediamole nel dettaglio.

– Antifurto meccanico: si tratta di dispositivi che bloccano fisicamente la moto, impedendone il movimento o l’accesso ai comandi. Rientrano in questa categoria i blocchetti per il disco freno, i blocchetti per la ruota posteriore, i blocchetti per lo sterzo e le catene con lucchetto. Questi antifurto sono facili da usare e da trasportare, ma hanno anche degli svantaggi: possono essere forzati con attrezzi adeguati, non sono visibili da lontano e non segnalano il tentativo di furto.

– Antifurto elettronico: si tratta di dispositivi che emettono un segnale sonoro o luminoso in caso di tentativo di furto, oppure che bloccano l’accensione della moto o ne interrompono l’alimentazione. Rientrano in questa categoria gli allarmi sonori o acustici, i tagliacorrente, i localizzatori GPS e i sistemi immobilizer. Questi antifurto sono più efficaci dei precedenti, in quanto dissuadono i ladri con il rumore o li rendono rintracciabili in caso di furto. Tuttavia, hanno anche degli svantaggi: richiedono una batteria o una fonte di alimentazione, possono essere disattivati con dispositivi elettronici o jammer e possono causare falsi allarmi.

– Antifurto integrato: si tratta di dispositivi che combinano le caratteristiche dei due tipi precedenti, offrendo una protezione sia meccanica che elettronica. Rientrano in questa categoria i blocchetti per il disco freno con allarme integrato, le catene con allarme integrato e i sistemi anti-sollevamento. Questi antifurto sono i più completi e sicuri, in quanto bloccano la moto e segnalano il tentativo di furto. Tuttavia, hanno anche degli svantaggi: sono più costosi e ingombranti dei precedenti e richiedono una manutenzione periodica.

Come scegliere il miglior antifurto moto

Per scegliere il miglior antifurto moto per le tue esigenze, devi tenere conto di alcuni fattori, quali:

– Il tipo di moto: a seconda del modello e delle dimensioni della tua moto, potrai optare per una tipologia di antifurto piuttosto che un’altra. Ad esempio, se hai una moto sportiva o da corsa, potresti preferire un antifurto meccanico leggero e compatto, che non influisca sulle prestazioni della moto.

Miglior antifurto moto: come scegliere il più adatto alle tue esigenze 2

Ecco delle proposte per miglior antifurto moto

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di miglior antifurto moto. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Miglior antifurto moto: come scegliere il più adatto alle tue esigenze 3

Miglior antifurto moto: quale scegliere

Se possedete una moto, sapete bene quanto sia importante proteggerla dai furti, che purtroppo sono sempre più frequenti e difficili da prevenire. Per questo motivo, è fondamentale dotarsi di un buon sistema antifurto, che possa scoraggiare i ladri o almeno rendere più difficile il loro lavoro. Ma qual è il miglior antifurto per moto? Quali sono i criteri da seguire per scegliere quello più adatto alle vostre esigenze? In questo articolo vi daremo alcuni consigli utili e vi presenteremo una breve recensione di tre prodotti che abbiamo trovato su Amazon.

▷ Antifurto moto: meccanico o elettronico?

REAPP Bloccadisco Moto Lucchetto Moto Antifurto con Allarme Sonoro 110DB, Blocca disco Moto Protezione Antifurto per Moto Bici Motorino Moped Motocross, Accessori con 2 chiavi und 1.5m Reminder
  • 🏍【L'incubo dei ladri】Il bloccadisco moto REAPP è un must per l'antifurto di moto e biciclette indoor e outdoor. È dotato di un sensore sensibile incorporato, una volta rilevata una vibrazione...

⭐⭐⭐⭐⭐ Il blocca disco è un dispositivo piuttosto utile e comodo a noi motociclisti utile a bloccare la ruota della moto e/o scooter ed evitare un tentativo di furto che potrebbe avvenire nel corso della giornata o nottata, proprio per ciò, con il suo utilizzo piuttosto semplice e pratico, permette di star tranquilli o per lo meno cercare di esserlo da un possibile furto. Da amante della mia moto cerco sempre di proteggerla nel migliore dei modi con catena e bloccadisco oltre che un’allarme ovviamente, ho preferito anche di prendere questo bloccadisco sonoro ove al suo interno è presente un’ulteriore…

In generale, esistono due tipi di antifurto per moto: quelli meccanici e quelli elettronici. I primi sono costituiti da dispositivi che bloccano fisicamente la moto, impedendone il movimento o la messa in moto. I più comuni sono le catene, i bloccadisco e i blocchimanubrio. I secondi sono invece basati su sistemi elettronici che rilevano il tentativo di furto e inviano un segnale di allarme, sonoro o visivo, oppure permettono di localizzare la moto tramite GPS. I più diffusi sono gli allarmi, i localizzatori e i tagliacorrente.

Entrambi i tipi di antifurto hanno vantaggi e svantaggi. I meccanici sono più economici, facili da installare e non richiedono manutenzione, ma possono essere forzati o rimossi con attrezzi adeguati o con la violenza. Inoltre, non avvisano il proprietario in caso di furto e non consentono di ritrovare la moto rubata. Gli elettronici sono invece più costosi, richiedono una batteria o un collegamento alla rete elettrica e possono essere soggetti a guasti o interferenze, ma offrono una maggiore sicurezza e una maggiore possibilità di recupero della moto. Inoltre, alcuni modelli possono essere controllati a distanza tramite smartphone o computer.

La scelta tra i due tipi di antifurto dipende quindi dalle vostre preferenze, dal vostro budget e dal livello di rischio a cui è esposta la vostra moto. In generale, si consiglia di combinare più sistemi antifurto, sia meccanici che elettronici, per aumentare il grado di protezione e dissuasione.

▷ Miglior antifurto moto gps: REAPP Bloccadisco Lucchetto con Allarme Antifurto Protezione Moto Monopattino

OFFERTA! - 17%
URBAN UR6 Bloccadisco Moto Allarme Hi-Tech 120db ON/OFF, Led Warning, Sensibilità A+, Sostituibile, Impermeabile, Batteria CR2 lunga durata, Lucchetto Moto Antifurto Sonoro Universale bici elettrica
  • ALTA TECNOLOGIA: con o senza allarme, scegli tu come utilizzare questo lucchetto per moto a disco. Oltre al potente allarme da 120 dba, apprezzerai la sua esclusiva sensibilità A+, la funzione di...

⭐⭐⭐⭐⭐ – Leggero bello l allarme è potente e sensibile

Se cercate un antifurto per moto che sia allo stesso tempo meccanico ed elettronico, potete optare per il modello REAPP Bloccadisco Lucchetto con Allarme Antifurto Protezione Moto Monopattino, disponibile su Amazon a 49,99 euro. Si tratta di un bloccadisco in acciaio inossidabile che si aggancia al disco del freno della moto e che integra un allarme sonoro da 110 dB e un localizzatore GPS che permette di tracciare la posizione della moto tramite un’applicazione per smartphone. Il bloccadisco è resistente all’acqua, alla polvere e alle alte temperature ed è dotato di una batteria ricaricabile tramite cavo USB. Il localizzatore GPS funziona con una scheda SIM (non inclusa) che supporta le reti 2G/3G/4G ed è in grado di inviare notifiche in tempo reale in caso di movimento o vibrazione della moto. L’applicazione per smartphone consente inoltre di impostare una zona geografica di sicurezza e di visualizzare lo storico dei percorsi effettuati dalla moto.

Il modello REAPP Bloccadisco Lucchetto con Allarme Antifurto Protezione Moto Monopattino è quindi un antifurto per moto completo e versatile, che offre una doppia protezione meccanica ed elettronica e che permette di monitorare la moto a distanza. Tra i vantaggi ci sono la facilità di installazione e utilizzo, la robustezza del materiale, la potenza dell’allarme e la precisione del localizzatore GPS. Tra gli svantaggi ci sono il costo relativamente alto, la necessità di acquistare una scheda SIM a parte e la possibilità che il bloccadisco possa essere danneggiato o tagliato da ladri esperti.

▷ Antifurto moto bloccadisco: Urban UR6 motorcycle Bike Alarm

OFFERTA! - 18%
URBAN SECURITY UR22 Antifurto Bloccadisco Allarme 120 Db Warning, ø6 mm universale moto scooter bici
  • Blocca disco con allarme e dispositivo di segnalazione 120dba, ha un albero universale da 6mm, ideale per i fori esterni del disco.

⭐⭐⭐⭐⭐ – Risulta un po pesante, ma da sicurezza e mostra solidità. Non ancora provato. Prodotto corrispondente a descrizione.

Se preferite un antifurto per moto più semplice ed economico, ma comunque efficace, potete scegliere il modello Urban UR6 motorcycle Bike Alarm, disponibile su Amazon a 29,99 euro. Si tratta di un bloccadisco in acciaio temprato che si aggancia al disco del freno della moto e che integra un allarme sonoro da 120 dB che si attiva in caso di tentativo di furto o manomissione. Il bloccadisco è impermeabile e resistente alla corrosione ed è dotato di una batteria al litio sostituibile tramite cacciavite. Il bloccadisco viene fornito con due chiavi codificate anti-copia e con una custodia per il trasporto.

Il modello Urban UR6 motorcycle Bike Alarm è quindi un antifurto per moto pratico e funzionale, che offre una buona protezione meccanica ed un forte deterrente acustico. Tra i vantaggi ci sono il prezzo conveniente, la qualità del materiale, la potenza dell’allarme e la facilità di installazione e rimozione. Tra gli svantaggi ci sono l’assenza di un sistema di localizzazione GPS, la possibilità che il bloccadisco possa essere forzato o rotto da ladri esperti e la necessità di sostituire periodicamente la batteria.

Antifurto moto sonoro: urban Antifurto Allarme Security Disclock

Se volete un antifurto per moto ancora più economico ma ugualmente efficace, potete optare per il modello urban Antifurto Allarme Security Disclock, disponibile su Amazon a 19,99 euro. Si tratta di un bloccadisco in lega metallica che si aggancia al disco del freno della moto e che integra un allarme sonoro da 110 dB che si attiva in caso di tentativo di furto o manomissione. Il bloccadisco è impermeabile ed anti-corrosione ed è dotato di una batteria al litio sostituibile tramite cacciavite. Il bloccadisco viene fornito con due chiavi codificate anti-copia.

Il modello urban Antifurto Allarme Security Disclock è quindi un antifurto per moto economico ma efficiente, che offre una discreta protezione meccanica ed un buon deterrente acustico. Tra i vantaggi ci sono il costo basso, la semplicità del materiale, la potenza dell’allarme e la facilità di installazione e rimozione. Tra gli svantaggi ci sono l’assenza di un sistema di localizzazione GPS, la possibilità che il bloccadisco possa essere forzato o rotto da ladri esperti e la necessità di sostituire periodicamente la batteria.

Precedente

Cuscini 50×60: come sceglierli e quali sono i vantaggi

Lucrezia Poltrona: una poltrona elegante e confortevole

Successivo