Lavastoviglie con cassetto posate: una soluzione innovativa e pratica

Lavastoviglie con cassetto posate: una soluzione innovativa e pratica 1

Le lavastoviglie sono elettrodomestici indispensabili in ogni cucina moderna, ma spesso occupano molto spazio e richiedono una certa fatica per caricare e scaricare le stoviglie. Per questo motivo, molti produttori hanno ideato delle lavastoviglie con cassetto posate, una soluzione innovativa e pratica che offre diversi vantaggi.

Cos’è una lavastoviglie con cassetto posate?
Una lavastoviglie con cassetto posate è una lavastoviglie che ha un terzo cassetto, situato nella parte superiore della macchina, dedicato esclusivamente alle posate. Questo cassetto ha delle sezioni apposite per separare i diversi tipi di posate (coltelli, forchette, cucchiai, etc.) e permette di disporle in modo ordinato e igienico. In questo modo, si evita di dover usare il classico cestello per le posate, che spesso ingombra lo spazio nel cassetto inferiore e rende difficile la pulizia delle stoviglie.

Quali sono i vantaggi di una lavastoviglie con cassetto posate?
Una lavastoviglie con cassetto posate offre diversi vantaggi, tra cui:

– Maggiore capienza: il cassetto posate libera lo spazio nel cassetto inferiore, permettendo di caricare più stoviglie e di sfruttare meglio la capacità della lavastoviglie. Inoltre, il cassetto posate può ospitare anche altri utensili da cucina, come spatole, mestoli, coltelli da cucina, etc.
– Maggiore praticità: il cassetto posate facilita il caricamento e lo scaricamento delle posate, evitando di dover piegarsi o sollevare il pesante cestello. Inoltre, il cassetto posate consente di prelevare le posate già asciutte e pulite senza doverle sciacquare o asciugare a mano.
– Maggiore igiene: il cassetto posate impedisce il contatto tra le posate e le altre stoviglie sporche, evitando la formazione di batteri o residui di cibo. Inoltre, il cassetto posate garantisce una migliore distribuzione dell’acqua e del detersivo, assicurando una pulizia ottimale delle posate.

Come scegliere una lavastoviglie con cassetto posate?
Se si vuole acquistare una lavastoviglie con cassetto posate, bisogna tenere conto di alcuni fattori, tra cui:

– Le dimensioni: le lavastoviglie con cassetto posate sono disponibili in diverse dimensioni, a seconda della capienza e dello spazio disponibile in cucina. Si possono trovare lavastoviglie da 45 cm o da 60 cm di larghezza, con una capienza che varia da 10 a 16 coperti.
– Le funzioni: le lavastoviglie con cassetto posate offrono diverse funzioni per adattarsi alle diverse esigenze di lavaggio. Alcune funzioni utili sono: il programma rapido, per un lavaggio veloce ed efficace; il programma eco, per un risparmio energetico e idrico; il programma delicato, per le stoviglie più fragili; il programma intensivo, per le stoviglie più sporche; l’opzione mezzo carico, per un lavaggio parziale; l’opzione partenza ritardata, per programmare il lavaggio in anticipo.
– Il design: le lavastoviglie con cassetto posate hanno un design moderno ed elegante, che si adatta a ogni stile di cucina. Si possono scegliere tra modelli a libera installazione o da incasso, con pannello a vista o integrato.

Lavastoviglie con cassetto posate: una soluzione innovativa e pratica 2

Ecco delle proposte per lavastoviglie con cassetto posate

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di lavastoviglie con cassetto posate. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Lavastoviglie con cassetto posate: una soluzione innovativa e pratica 3

Lavastoviglie con cassetto posate: recensione di tre modelli

Le lavastoviglie con cassetto posate sono una soluzione pratica e funzionale per chi cerca di ottimizzare lo spazio e il tempo nel lavaggio delle stoviglie. Questo tipo di lavastoviglie, infatti, permette di disporre le posate in un apposito cassetto situato nella parte superiore della macchina, liberando così il cestello inferiore per le pentole e i piatti. Inoltre, il cassetto posate consente di caricare e scaricare le posate in modo più comodo e igienico, evitando di doverle toccare con le mani sporche o bagnate.

In questo articolo vi presentiamo una breve recensione di tre modelli di lavastoviglie con cassetto posate che abbiamo trovato su Amazon. Si tratta di lavastoviglie da incasso a scomparsa totale, ovvero che si integrano perfettamente con il mobile della cucina e non hanno il pannello frontale a vista. Queste lavastoviglie sono adatte per chi ha una cucina moderna e minimalista e vuole nascondere gli elettrodomestici.

▷ Miele G 5272 SCVi: lavastoviglie con cassetto posate opinioni

⭐⭐⭐⭐⭐ È un mostro, bella da vedere, ben fatta, vengo da una lavastoviglie miele mandata un pensione dopo 23 anni di onorato servizio, non perché si fosse rotta, consumava troppo. Ho deciso di investire i soldi per cambiare gli elettrodomestici visto l’aumento dei costi dell’energia e devo dire che la scelta fatta è stata indovinata. Fornita con un detersivo in omaggio e un bonus per un pacco da sei in omaggio starò bene per più di un anno. Allego la foto sul grafico dei consumi cambiata a febbraio. Con il suo detersivo il lavaggio e al top

La lavastoviglie Miele G 5272 SCVi è un modello di fascia alta che offre prestazioni eccellenti e una serie di funzioni innovative. Questa lavastoviglie ha una capacità di 14 coperti e un cassetto posate 3D MultiFlex, che si adatta a qualsiasi tipo di posata grazie alla sua parte centrale abbassata e alle sue parti laterali regolabili. La lavastoviglie dispone inoltre del programma QuickPowerWash, che garantisce i migliori risultati di lavaggio e asciugatura in meno di un’ora, e dell’asciugatura AutoOpen, che apre automaticamente la porta della macchina al termine del ciclo per facilitare l’evaporazione dell’umidità. La lavastoviglie ha anche il sistema Brilliant GlassCare, che lava delicatamente i bicchieri sensibili grazie al programma Delicato e ai supporti FlexCare con fermi in silicone. La classe energetica è C e il livello di rumore è di 45 dB.

▷ Bosch SMV2HVX22E: lavastoviglie whirlpool con cassetto posate

OFFERTA! - 32%
Bosch SMS2ITW11E Serie 2, Lavastoviglie da libera installazione, Home Connect, Diagnostica da remoto, Assistente al lavaggio, Programma preferito, EcoDosage, Bianco, 60cm
  • Home Connect: con la App Home Connect è possibile controllare da remoto la lavastoviglie, accedere ai manuali di istruzioni in formato digitale e consultare utili suggerimenti d’utilizzo...

⭐⭐⭐⭐⭐ – Bella esteticamente, funziona perfettamente ed è facile da utilizzare anche da remoto e tramite app, richiede un minimo di dimestichezza per la configurazione del wi-fi poichè alcune funzioni non sono intuitive. Peraltro funziona benissimo anche senza wi-fi.

La lavastoviglie Bosch SMV2HVX22E è un modello di fascia media che offre un buon rapporto qualità-prezzo. Questa lavastoviglie ha una capacità di 13 coperti e un cassetto portaposate VarioDrawer, che offre spazio extra per le posate e gli utensili piccoli. La lavastoviglie dispone anche del programma Silence, che riduce il livello di rumore a 40 dB, ideale per chi cerca silenzio e tranquillità. Inoltre, la lavastoviglie ha il sistema AquaStop, che previene i rischi di allagamento grazie a un tubo flessibile a doppia parete, una valvola di sicurezza e un sensore antiallagamento. La classe energetica è D e il livello di rumore è di 48 dB.

▷ Electrolux EES48300L: lavastoviglie electrolux con cassetto posate

Electrolux EES48300L Lavastoviglie da Incasso a Scomparsa Totale, 60 cm, Capacità 14 Coperti, 46 Db
  • Il cestello della lavastoviglie MaxiFlex 700 ti permette di liberare la tua creatività e di usare tutti gli utensili della tua cucina; dai set di posate agli utensili imgombranti, puoi personalizzare...

⭐⭐⭐⭐⭐ – La macchina è più piccola di quella che ho attualmente perché il posto a disposizione è limitato ma all’interno è ben strutturata in particolare le posate.
Ha tanti programmi e si apre da sola quando ha finito, molto comodo ma se sei vicino ti picchia addosso.
Il venditore ha rispettato i tempi ed idoneo anche l’imballaggio.

La lavastoviglie Electrolux EES48300L è un modello di fascia bassa che offre una soluzione economica e funzionale. Questa lavastoviglie ha una capacità di 14 coperti e un cestello portaposate superiore MaxiFlex, che si adatta a qualsiasi dimensione e forma delle posate grazie alla sua griglia flessibile. La lavastoviglie dispone anche della tecnologia ExtraHygiene, che elimina il 99,99% dei batteri grazie a una fase finale di risciacquo a 70°C. Inoltre, la lavastoviglie ha i comandi QuickSelect, che permettono di selezionare facilmente la durata del ciclo e le opzioni aggiuntive con un semplice tocco. La classe energetica è D e il livello di rumore è di 46 dB.

Precedente

Tipi di bianco per pareti

Scarpiera verticale stretta: come sceglierla e dove posizionarla

Successivo