Guarnizioni per spifferi finestre: come sceglierle e applicarle

Guarnizioni per spifferi finestre: come sceglierle e applicarle 1

Se hai delle finestre vecchie o danneggiate, potresti avere il problema degli spifferi, ovvero delle infiltrazioni di aria fredda o calda che compromettono il comfort e il risparmio energetico della tua casa. Per evitare questo inconveniente, puoi utilizzare delle guarnizioni per spifferi finestre, che sono dei dispositivi in gomma o in schiuma che si applicano sul bordo delle ante o del telaio per creare una barriera isolante.

Le guarnizioni per spifferi finestre sono facili da installare e da sostituire, e possono durare anni senza perdere la loro efficacia. Inoltre, possono proteggere le tue finestre da polvere, acqua, insetti e rumori. Ma come scegliere le guarnizioni più adatte alle tue esigenze? Ecco alcuni consigli per aiutarti a fare la scelta giusta.

– Innanzitutto, devi misurare lo spazio tra l’anta e il telaio della tua finestra, per capire quale spessore e larghezza di guarnizione ti serve. In genere, lo spazio dovrebbe essere di circa 3 mm, ma può variare a seconda del tipo e dell’età della finestra. Se lo spazio è troppo ampio o troppo stretto, potresti dover intervenire con una fresatura o una regolazione delle cerniere.

– Poi, devi scegliere il materiale della guarnizione. Esistono diversi tipi di materiali, tra cui gomma, schiuma, silicone e feltro. Ogni materiale ha dei pro e dei contro in termini di resistenza, elasticità, durata e costo. In generale, la gomma è il materiale più resistente e versatile, adatto a qualsiasi tipo di finestra. La schiuma è più economica e facile da applicare, ma meno duratura e isolante. Il silicone è molto elastico e aderente, ma può ingiallire con il tempo. Il feltro è morbido e naturale, ma si sporca facilmente e non resiste all’umidità.

– Infine, devi scegliere il tipo di installazione della guarnizione. Esistono due modi principali per applicare le guarnizioni per spifferi finestre: da incollare o da inserire. Le guarnizioni da incollare sono quelle che hanno una striscia adesiva sul retro, che si attacca direttamente sul bordo dell’anta o del telaio. Sono le più semplici e rapide da applicare, ma possono lasciare residui di colla se si vogliono rimuovere. Le guarnizioni da inserire sono quelle che hanno una forma a T o a U, che si inseriscono in una scanalatura apposita sul bordo dell’anta o del telaio. Sono le più sicure e stabili, ma richiedono una maggiore precisione e manualità per essere installate.

Speriamo che questa guida ti sia stata utile per scegliere le guarnizioni per spifferi finestre più adatte alla tua casa. Se hai bisogno di ulteriori informazioni o consigli, puoi consultare i siti web dei produttori o dei rivenditori di guarnizioni , oppure contattare un esperto del settore . Ricorda che una buona isolazione delle finestre è fondamentale per garantire il benessere e il risparmio energetico della tua abitazione.

Guarnizioni per spifferi finestre: come sceglierle e applicarle 2

Ecco delle proposte per guarnizioni per spifferi finestre

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di guarnizioni per spifferi finestre. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Guarnizioni per spifferi finestre: come sceglierle e applicarle 3

Guarnizioni per spifferi finestre: come scegliere e installare i migliori prodotti

Se avete problemi di spifferi dalle finestre, sapete bene quanto possano essere fastidiosi e costosi. Gli spifferi causano dispersione di calore, aumento dei consumi energetici, rumori molesti e polvere. Per evitare questi inconvenienti, è importante scegliere e installare delle buone guarnizioni per spifferi finestre, che creino una barriera efficace tra l’interno e l’esterno della casa.

In questo articolo vi presentiamo una breve recensione di tre prodotti che abbiamo trovato su Amazon, che possono aiutarvi a risolvere il problema degli spifferi dalle finestre. Si tratta di guarnizioni autoadesive, facili da applicare e adatte a diversi tipi di infissi.

▷ Diboniur Guarnizione Autoadesiva Paraspifferi Finestre Sigillante

Diboniur 15m Guarnizione Finestra Autoadesiva, 3 Rotoli 6x3mm Paraspifferi Porta Finestra, Schiuma Nastro Sigillante Spifferi Finestre, Guarnizione Adesiva per Anti Freddo, Rumore e Collisione (Nero)
  • ⭐【Schiuma Nastro Alta Densità】Realizzato in gomma EPDM sicura a celle chiuse, morbida e flessibile. Ha prestazioni superiori in termini di resistenza agli agenti atmosferici, antipolvere,...

⭐⭐⭐⭐⭐ Ottimo. Articolo congruente alla descrizione e con un adesivo veramente forte. Peccato però sia troppo spesso per i miei serramenti.

Questo prodotto è una guarnizione autoadesiva in schiuma di gomma D, che si adatta a fessure tra 3 e 7 mm. È resistente all’acqua, al freddo, al calore e agli agenti atmosferici. Ha una lunghezza di 12 metri e può essere tagliata a misura in base alle proprie esigenze.

Questa guarnizione è adatta per finestre in legno vecchie, che hanno bisogno di un isolamento termico e acustico. Può essere applicata facilmente, senza bisogno di attrezzi o viti. Basta pulire bene la superficie da incollare, rimuovere la pellicola protettiva e premere la guarnizione sulla fessura.

Il vantaggio di questa guarnizione è che ha una buona elasticità e aderenza, che le permette di mantenere la forma e la tenuta nel tempo. Inoltre, ha un colore bianco neutro, che si abbina bene a qualsiasi infisso.

▷ Guarnizione Finestra Anticollisione Sigillare Serramenti

12 Metri Guarnizione per Finestra Adesiva in Gomma Anticollisione per Sigillare e Isolare Serramenti per Bloccare Spifferi dalle Finestre, Tipo E Bianc
  • Adatto per lo spessore 2.5-3.5mm esistente tra telaio e finestra.Ogni guarnizioe ha la lunghezza di 3 metri, include 4 /pacco, totale lunga 12 metri.

⭐⭐⭐⭐⭐ – Ottimo prodotto.
Semplice da utilizzare e isola molto bene.

Questo prodotto è una guarnizione autoadesiva in silicone trasparente, che si adatta a fessure tra 0 e 15 mm. È impermeabile, antipolvere, antivento e antirumore. Ha una lunghezza di 10 metri e può essere tagliata a misura in base alle proprie esigenze.

Questa guarnizione è adatta per finestre ad incastro, che hanno bisogno di un isolamento efficace e discreto. Può essere applicata facilmente, senza bisogno di attrezzi o viti. Basta pulire bene la superficie da incollare, rimuovere la pellicola protettiva e premere la guarnizione sulla fessura.

Il vantaggio di questa guarnizione è che ha una buona trasparenza e flessibilità, che le permette di adattarsi a qualsiasi forma e dimensione di infisso. Inoltre, ha un design sottile e invisibile, che non altera l’estetica della finestra.

▷ Sigillante Finestre Guarnizione Collisione Utilizzato

OFFERTA! - 8%
30metri Nastro sigillante per porte e finestre,strisce di guarnizione anti collisione,1 paio di forbici e 1 metro,utilizzato per bloccare crepe e fessure (marrone),9mm*6mm
  • ◆Guarnizione per giunti di porte da 30m: rispetto alla maggior parte dei suoi omologhi da 10 o 20m, questa guarnizione per giunti di porte ha una lunghezza di 30m ed è adatta a case con più porte...

⭐⭐⭐⭐⭐ – Molto buono ,facile da installare e da applicare .molto utile e comoda la forbice ,giusta per questo tipo di tagli . In dotazione anche un piccolo metro .

Questo prodotto è una guarnizione autoadesiva in schiuma EVA, che si adatta a fessure tra 1 e 7 mm. È impermeabile, antipolvere, antivento e antirumore. Ha una lunghezza di 10 metri e può essere tagliata a misura in base alle proprie esigenze.

Questa guarnizione è adatta per finestre in alluminio, che hanno bisogno di un isolamento semplice ed economico. Può essere applicata facilmente, senza bisogno di attrezzi o viti. Basta pulire bene la superficie da incollare, rimuovere la pellicola protettiva e premere la guarnizione sulla fessura.

Il vantaggio di questa guarnizione è che ha un buon rapporto qualità-prezzo, che la rende una soluzione conveniente per chi ha molte finestre da isolare. Inoltre, ha un colore nero opaco, che si abbina bene a infissi scuri o colorati.

Precedente

Le migliori marche di detersivi per la tua casa

I migliori tablet economici ma buoni

Successivo