Cippato per stufe a pellet: cos’è e come si usa

Cippato per stufe a pellet: cos'è e come si usa 1

Il cippato è un combustibile ecologico e rinnovabile che si ottiene dalla triturazione di rami, tronchi e residui di potatura di alberi e arbusti. Il cippato può essere utilizzato come fonte di energia termica in stufe a pellet, che sono apparecchi che bruciano il combustibile in modo efficiente e sicuro, producendo calore per riscaldare gli ambienti.

Ecco alcune offerte disponibili ora!

Vantaggi del cippato per stufe a pellet

Il cippato per stufe a pellet presenta diversi vantaggi rispetto ad altri tipi di combustibili, tra cui:

– È economico: il cippato ha un costo inferiore rispetto al gasolio, al metano e alla legna tradizionale, in quanto si tratta di un materiale di recupero che non richiede particolari trattamenti o trasporti.
– È ecologico: il cippato ha un basso impatto ambientale, in quanto riduce le emissioni di gas serra e contribuisce al riciclo della biomassa vegetale. Inoltre, il cippato non produce fumi nocivi o scorie durante la combustione.
– È pratico: il cippato è facile da reperire e da stoccare, in quanto si presenta sotto forma di piccoli pezzi omogenei e asciutti che occupano poco spazio. Il cippato può essere conservato in sacchi o in silos appositi, senza rischio di muffe o insetti.
– È versatile: il cippato può essere utilizzato in diverse tipologie di stufe a pellet, sia a ventilazione forzata che a convezione naturale, in base alle esigenze di riscaldamento. Il cippato può anche essere miscelato con altri combustibili, come i pellet di legno o i noccioli di frutta.

Come scegliere il cippato per stufe a pellet

Per scegliere il cippato per stufe a pellet più adatto alle proprie necessità, è importante tenere conto di alcuni fattori, tra cui:

– La qualità: il cippato deve essere prodotto con legno proveniente da foreste gestite in modo sostenibile e certificato secondo le norme vigenti. Il cippato deve anche avere una bassa percentuale di umidità (inferiore al 20%) e una buona granulometria (tra i 5 e i 30 mm), per garantire una combustione ottimale e un alto potere calorifico.
– La quantità: il cippato deve essere acquistato in base al consumo previsto e alla capacità della stufa a pellet. In generale, si stima che un metro cubo di cippato corrisponda a circa 200 kg di peso e a circa 800 kWh di energia termica.
– La provenienza: il cippato deve essere acquistato da fornitori affidabili e qualificati, che possano garantire la tracciabilità del prodotto e il rispetto delle norme di sicurezza. È preferibile scegliere fornitori locali o regionali, per ridurre i costi e l’impatto del trasporto.

Come usare il cippato per stufe a pellet

Per usare il cippato per stufe a pellet in modo corretto ed efficiente, è necessario seguire alcune semplici regole, tra cui:

– Controllare la compatibilità: prima di usare il cippato nella propria stufa a pellet, è bene verificare che l’apparecchio sia idoneo a questo tipo di combustibile e che sia dotato di un sistema di alimentazione adeguato. In caso contrario, è possibile installare un kit apposito o sostituire la stufa con una più adatta.
– Regolare la potenza: durante l’uso del cippato nella stufa a pellet, è opportuno regolare la potenza dell’apparecchio in base alla temperatura desiderata e alle condizioni climatiche.

Cippato per stufe a pellet: cos'è e come si usa 2

Ecco delle proposte per cippato per stufe a pellet

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di cippato per stufe a pellet. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Cippato per stufe a pellet: cos'è e come si usa 3

Cippato per stufe a pellet: recensioni di tre prodotti

Il cippato è un combustibile ecologico ed economico che si ottiene dalla triturazione di legno e residui di potatura. Può essere usato per alimentare stufe e caldaie a biomassa, miscelato al pellet o da solo. In questo articolo vi presentiamo tre prodotti a base di cippato che potete trovare su Amazon e che abbiamo provato per voi.

▷ PELLET MY WOOD – CIPPATO CERTIFICATO SLOVACCO

⭐⭐⭐⭐⭐ Di qualità

Si tratta di un cippato di legno di faggio proveniente dalla Slovacchia, certificato ENplus A1. Ha un’umidità inferiore al 10% e un potere calorifico di circa 5 kWh/kg. È adatto per stufe e caldaie a cippato o a pellet, ma anche per caminetti e forni a legna. Il cippato è confezionato in sacchi da 15 kg, facili da trasportare e da conservare.

La nostra opinione: si tratta di un prodotto di qualità, che brucia bene e produce poca cenere. Il cippato è omogeneo e ben essiccato, senza polvere o pezzi troppo grandi. Il rapporto qualità-prezzo è buono, considerando la certificazione e la provenienza del legno.

▷ ECONOMY DISPENSER Carbon Pellet – CIPPATO DI LEGNO IN CONFEZIONE DA 15 KG

⭐⭐⭐⭐⭐ – Il venditore ha spedito il prodotto molti giorni prima e la ricezione dello stesso è avvenuta molto rapidamente. Ho usato il carbone per sostituire quello presente nei due filtri di una cappa chimica da cucina. Ma c’è n’è talmente tanto che farò anche una grigliata con gli amici( scherzo)

Questo cippato è prodotto in Italia con legno di pino e abete, proveniente da foreste gestite in modo sostenibile. Ha un’umidità inferiore al 12% e un potere calorifico di circa 4,5 kWh/kg. È indicato per stufe e caldaie a cippato o a pellet, ma anche per caminetti e barbecue. Il cippato è confezionato in sacchi da 15 kg, dotati di un pratico dispenser che facilita il dosaggio e l’utilizzo.

La nostra opinione: si tratta di un prodotto economico e pratico, che offre una buona resa calorica e una combustione pulita. Il cippato è abbastanza uniforme e asciutto, con qualche pezzo più grande o più piccolo. Il dispenser è comodo per evitare sprechi e sporcare il pavimento.

▷ Pierucci Agricoltura MISCANTUS – CIPPATO DI CANNA PER PACCIAMATURA E BIODINAMICA

⭐⭐⭐⭐⭐ – Ottimo prodotto , la paglia finemente triturata messa alla base delle piantine nell’orto impedisce la crescita di piantine infestanti diventando successivamente concime

Questo cippato è realizzato con canna miscanto, una pianta erbacea perenne che cresce spontaneamente in Europa. Ha un’umidità inferiore al 15% e un potere calorifico di circa 4 kWh/kg. È adatto per stufe e caldaie a cippato o a pellet, ma anche per pacciamatura e agricoltura biodinamica. Il cippato è confezionato in balle da 20 kg, facilmente stoccabili e maneggevoli.

La nostra opinione: si tratta di un prodotto ecologico e innovativo, che sfrutta una risorsa naturale rinnovabile e a basso impatto ambientale. Il cippato ha una buona combustione e produce poca cenere. Può essere usato anche come fertilizzante naturale o come materiale isolante.

Precedente

Marca Piuma: la scelta giusta per il tuo comfort

Copridivano angolare con chaise longue: come scegliere il modello giusto

Successivo