Caldaia per termosifoni: come scegliere quella giusta

Caldaia per termosifoni: come scegliere quella giusta 1

Se hai un impianto di riscaldamento a termosifoni, sai bene quanto sia importante avere una caldaia efficiente e adatta alle tue esigenze. Ma come scegliere la caldaia per termosifoni più adatta alla tua casa? Quali sono i criteri da tenere in considerazione? In questo articolo ti daremo alcuni consigli utili per aiutarti a fare la scelta migliore.

Ecco alcune offerte disponibili ora!

Tipi di caldaia per termosifoni

Esistono diversi tipi di caldaia per termosifoni, che si differenziano per il combustibile utilizzato, la potenza, il rendimento e il tipo di installazione. Vediamoli brevemente:

– Caldaia a gas: è la più diffusa e utilizza il gas metano o il GPL come combustibile. Ha un buon rendimento e un basso impatto ambientale. Può essere murale o a basamento, a seconda dello spazio disponibile.
– Caldaia a pellet: è una caldaia ecologica che utilizza il pellet, un combustibile rinnovabile ottenuto dalla pressatura di scarti di legno. Ha un alto rendimento e una bassa emissione di CO2. Richiede però uno spazio maggiore per lo stoccaggio del pellet e una pulizia periodica.
– Caldaia a condensazione: è una caldaia che recupera il calore dei fumi di combustione e lo riutilizza per riscaldare l’acqua. Ha un rendimento molto elevato e un risparmio energetico fino al 30%. Può funzionare con gas o pellet. Richiede però una canna fumaria adeguata e un sistema di scarico delle condense.
– Caldaia elettrica: è una caldaia che utilizza l’energia elettrica per riscaldare l’acqua. Ha il vantaggio di non produrre fumi né rumori. Può essere installata ovunque. Ha però un costo elevato dell’energia elettrica e un basso rendimento.

Come scegliere la caldaia per termosifoni

Per scegliere la caldaia per termosifoni più adatta alla tua casa, devi tenere in considerazione alcuni fattori, tra cui:

– Le dimensioni della casa e il numero di termosifoni: influiscono sulla potenza necessaria della caldaia, che si misura in kW. In generale, maggiore è la superficie da riscaldare e maggiore è il numero di termosifoni, maggiore sarà la potenza richiesta.
– Il clima della zona in cui vivi: influisce sulle temperature medie esterne e sulle ore di funzionamento della caldaia. In generale, più freddo è il clima e più ore dovrai tenere accesa la caldaia, maggiore sarà il consumo energetico.
– Il tipo di isolamento termico della casa: influisce sulla dispersione di calore e sul fabbisogno energetico. In generale, più la casa è isolata termicamente e minore sarà la perdita di calore, minore sarà il consumo energetico.
– Il tipo di combustibile disponibile: influisce sul costo del riscaldamento e sull’impatto ambientale. In generale, il gas è il combustibile più economico e meno inquinante, mentre l’elettricità è il più costoso e meno ecologico.
– Il budget a disposizione: influisce sulla scelta del tipo di caldaia e sulle sue caratteristiche. In generale, le caldaie a condensazione sono le più costose all’acquisto ma le più convenienti nel lungo periodo, mentre le caldaie tradizionali sono le più economiche all’acquisto ma le meno efficienti nel lungo periodo.

Speriamo che questo articolo ti sia stato utile per scegliere la caldaia per termosifoni più adatta alla tua casa. Se hai ancora dei dubbi o delle domande, non esitare a contattarci.

Caldaia per termosifoni: come scegliere quella giusta 2

Ecco delle proposte per caldaia per termosifoni

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di caldaia per termosifoni. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Caldaia per termosifoni: come scegliere quella giusta 3

Caldaia per termosifoni: come scegliere il modello più adatto

Se stai pensando di installare o sostituire una caldaia per termosifoni, devi tenere conto di diversi fattori, come il tipo di combustibile, la potenza, l’efficienza energetica e il costo. In questo articolo ti presentiamo una breve recensione di due prodotti che abbiamo trovato su Amazon, che potrebbero interessarti se cerchi una soluzione economica e pratica per riscaldare la tua casa.

▷ CosWarm Sigillante per Radiatore e Riscaldamento Centralizzato – Caldaia per termosifoni e acqua calda

CosWarm CW4 Liquido Sigillante per Radiatore, Caldaia & Impianto Di Riscaldamento Centralizzato – Leak Sealer - Liquido Ripara Radiatore per Perdite - Tratta Fino A 18 Radiatori
  • FERMA PICCOLE PERDITE DI PRESSIONE: CW4 Leak Sealer sigilla tutte le piccole e inaccessibili perdite, risparmiando così tempo e denaro nel drenaggio e nei costi di riparazione. Il nostro sigillante...

⭐⭐⭐⭐⭐ Ottimo prodotto. Ha risolto definitivamente il problema delle perdite sull’impianto di riscaldamento che avevo sia su giunzioni ed anche nello scambiatore della caldaia. A distanza di un anno dal suo inserimento non ho avuto più necessità di ripristinare la pressione che continuamente andava a diminuire. E stato sufficiente un flacone per un impianto in appartamento da 140mq. Il procedimento adottato nel mio caso è stato molto semplice, per l’inserimento ho scelto un termosifone dei piani alti che tipicamente raccoglie aria nel caso non ne avesse vi suggerisco di chiudere uno sia con la valv9l…

Questo prodotto è un sigillante liquido che si aggiunge all’acqua del circuito di riscaldamento, per riparare eventuali perdite o crepe nei radiatori o nelle tubazioni. Il sigillante forma una barriera protettiva che sigilla le fessure senza intasare il sistema. Così puoi risparmiare sui costi di riparazione e mantenere l’efficienza della tua caldaia.

Il sigillante è compatibile con tutti i tipi di caldaie, sia a gas che elettriche, e con tutti i materiali usati nei radiatori, come acciaio, alluminio, ghisa o rame. Inoltre, è innocuo per l’ambiente e non altera la qualità dell’acqua.

Per usare il prodotto, basta versare una bottiglia da 500 ml nel serbatoio di espansione o in un radiatore, e lasciare che il liquido circoli per almeno un’ora. Il sigillante agisce in modo permanente e non richiede ulteriori interventi.

▷ oneConcept Heat Spire – Caldaia per termosifoni elettrica

CosWarm CW1 Liquido Inibitore Anti Corrosione per termosifoni e Impianto di Riscaldamento Centralizzato - Anti Corrosivo e Ruggine Protezione per Riscaldamento Centralizzato - Tratta 18 Caldaie
  • ESTENDI LA VITA DELLE TUE CALDAIE con la anticorrosivo protezione CosWarm CW1. Questa liquido anticalcare per caldaie rivoluzionaria protegge qualsiasi sistema dalla formazione di calcare, ruggine,...

⭐⭐⭐⭐⭐ – un buon prodotto per evitare la corresione dalla rugine della caldaia di un impianto di riscaldamento

Questo prodotto è una caldaia elettrica portatile che si collega alla presa di corrente e riscalda l’aria tramite una resistenza. Il prodotto ha un design elegante e compatto, che si adatta a qualsiasi ambiente. Ha una potenza di 2000 watt e può riscaldare una stanza di circa 20 metri quadrati.

La caldaia ha un termostato regolabile che permette di impostare la temperatura desiderata, da 15 a 35 gradi. Ha anche una funzione timer che consente di programmare lo spegnimento automatico dopo un intervallo di tempo da 1 a 12 ore. Inoltre, ha un display LED che mostra le impostazioni selezionate e un telecomando per controllare il dispositivo a distanza. Alcuni lo hanno apprezzato per la sua praticità e silenziosità, altri lo hanno criticato per il suo consumo elevato di energia e la sua scarsa capacità di riscaldamento.

Precedente

Caldaie a gas per acqua calda da esterno: cosa sono e come sceglierle

Scarpiera salvaspazio dietro porta: come scegliere il modello giusto

Successivo