Tablet portatile: cos’è e come sceglierlo

Un tablet portatile è un dispositivo elettronico che combina le funzionalità di un computer e di uno smartphone in un unico schermo tattile. Si tratta di una soluzione pratica e versatile per chi ha bisogno di lavorare, studiare, navigare o intrattenersi in mobilità, senza rinunciare alle prestazioni e alla comodità.

Ma come scegliere il tablet portatile più adatto alle proprie esigenze? Ecco alcuni aspetti da considerare prima di acquistare un tablet portatile.

Ecco alcune offerte disponibili ora!

Dimensioni e peso

Il primo fattore da valutare è la dimensione dello schermo, che determina anche il peso e l’ingombro del tablet portatile. In generale, i tablet portatili hanno uno schermo che va dalle 7 alle 13 pollici, con una risoluzione che varia in base alla qualità dell’immagine. Più lo schermo è grande, più il tablet portatile sarà pesante e ingombrante, ma anche più confortevole per la visione di contenuti multimediali e la scrittura di testi. Bisogna quindi trovare il giusto compromesso tra portabilità e funzionalità, in base all’uso che si intende fare del tablet portatile.

Sistema operativo

Il secondo fattore da considerare è il sistema operativo, ovvero il software che gestisce le funzioni del tablet portatile. Esistono tre principali sistemi operativi per i tablet portatili: Android, iOS e Windows. Ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi, a seconda delle preferenze e delle abitudini dell’utente.

Android è il sistema operativo più diffuso e offre una vasta scelta di modelli, marche e prezzi. È compatibile con la maggior parte delle applicazioni disponibili sul mercato e permette una maggiore personalizzazione del dispositivo. Tuttavia, può presentare problemi di sicurezza, aggiornamenti e prestazioni in alcuni casi.

iOS è il sistema operativo dei tablet portatili Apple, noti come iPad. È un sistema operativo stabile, sicuro e intuitivo, che offre un’ottima qualità dell’immagine e del suono. È integrato con gli altri dispositivi Apple e con i servizi iCloud. Tuttavia, ha un costo elevato e una minore compatibilità con le applicazioni di terze parti.

Windows è il sistema operativo dei tablet portatili che si avvicinano di più a dei veri e propri computer. Offre una maggiore potenza e versatilità, consentendo di eseguire programmi professionali come Office o Photoshop. È compatibile con gli accessori come tastiere e mouse. Tuttavia, ha una minore autonomia della batteria e una minore scelta di applicazioni dedicate.

Memoria e processore

Il terzo fattore da considerare è la memoria e il processore, ovvero le componenti hardware che determinano le prestazioni del tablet portatile. La memoria si divide in due tipi: la memoria RAM, che influisce sulla velocità di esecuzione delle applicazioni, e la memoria interna, che determina lo spazio disponibile per archiviare i dati. Più la memoria è ampia, più il tablet portatile sarà veloce e capiente. Alcuni modelli permettono di espandere la memoria interna tramite schede microSD.

Il processore è il cuore del tablet portatile, che ne determina la potenza e la fluidità. Più il processore è potente, più il tablet portatile sarà in grado di gestire applicazioni complesse e multitasking. Esistono diversi tipi di processori, con diverse caratteristiche tecniche. In generale, bisogna prestare attenzione al numero di core (unità operative) e alla frequenza (velocità) del processore.

Batteria e connettività

Il quarto fattore da considerare è la batteria e la connettività, ovvero le componenti che determinano l’autonomia e la connessione del tablet portatile.

Tablet portatile: cos'è e come sceglierlo 1

Ecco delle proposte per tablet portatile

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di tablet portatile. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Tablet portatile: cos'è e come sceglierlo 2

Tablet portatile: recensione di tre modelli diversi

Se stai cercando un tablet portatile che possa sostituire il tuo computer quando sei in viaggio o a casa, in questo articolo ti presento tre prodotti che ho trovato su Amazon e che potrebbero fare al caso tuo. Si tratta di tre tablet con caratteristiche diverse, ma tutti dotati di tastiera e schermo touch. Vediamoli nel dettaglio.

▷ HP Chromebook x360 14a-ca0000sl – Tablet portatile con tastiera

OFFERTA! - 20%
HP Chromebook x360 14a-ca0000sl, Intel Celeron N4120, 4GB RAM LPDDR4, eMMC da 64GB, Display Touch da 14" FHD, IPS, Antiriflesso, Grafica Intel UHD 600, ChromeOS, Webcam HD, Silver, Argento
  • Con il sistema operativo ChromeOS, sviluppato da Google per rimanere veloce, efficace e sicuro, i Chromebook si aggiornano automaticamente, pertanto il tuo dispositivo riceve ottimizzazioni di...

Il primo tablet portatile che ti propongo è l’HP Chromebook x360 14a-ca0000sl, un dispositivo che funziona con il sistema operativo Chrome OS di Google e che offre una buona esperienza di navigazione web, streaming e produttività. Il tablet ha uno schermo da 14 pollici con risoluzione Full HD e tecnologia antiriflesso, che si può ruotare di 360 gradi per trasformarsi in modalità tenda, stand o tablet. La tastiera è retroilluminata e comoda da usare, mentre il touchpad supporta i gesti multi-touch. Il processore è un Intel Celeron N4020 dual-core con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria eMMC espandibile tramite microSD. La batteria dura fino a 12 ore e mezza e supporta la ricarica rapida. Il tablet ha anche due porte USB-C, una USB-A, una jack audio e una webcam HD con microfono integrato.

▷ TECLAST F7 Plus – Tablet PC con tastiera

G-Anica Tablet PC 7 Pollici,Computer portatile Quad Core Con Tastiera e Penna, Tableta memoria RAM da 512MB + 8GB,Fotocamera integrata Dual Camera,WIFI,Bluetooth (Rosa)
  • 1. Il sistema stabile di Android 4.4 rende il tablet più veloce e più efficiente dal punto di vista energetico. Diversi programmi possono essere caricati facilmente.

Il secondo tablet portatile che ti suggerisco è il TECLAST F7 Plus, un tablet PC che gira con Windows 10 e che offre ottime prestazioni per l’uso quotidiano. Il tablet ha uno schermo IPS da 14,1 pollici con risoluzione Full HD e bordi sottili, che offre una buona qualità dell’immagine e degli angoli di visione. La tastiera è ergonomica e dotata di un ampio touchpad, mentre il corpo è in metallo leggero e resistente. Il processore è un Intel Gemini Lake N4100 quad-core con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria SSD espandibile tramite M.2 o microSD. La batteria dura fino a 8 ore e si ricarica tramite USB-C. Il tablet ha anche due porte USB-A, una mini-HDMI, una jack audio e una webcam da 2 MP con microfono integrato.

▷ Tibuta – Portatile tablet 2 in 1 con tastiera rimovibile

Tibuta Mini laptop 2 in 1, processore Windows 11 Intel N4020C touchscreen HD da 8,9 pollici con tastiera rimovibile 4 GB RAM, 64 GB ROM, adatto per affari, studio e intrattenimento (Qwertz tedesco)
  • MINI LAPTOP 2-in-1: TIBUTA W100 8.9'' tablet PC con tastiera rimovibile ha un potente processore con Intel Celeron N4020C, è dotato di Windows 11(Se il sistema Windows ti ricorda di aggiornare, non...

⭐⭐⭐⭐⭐ – Validissimo

Il terzo tablet portatile che ti consiglio è il Tibuta, un portatile tablet 2 in 1 con tastiera rimovibile e schermo touch capacitivo da 11,6 pollici con risoluzione Full HD. Il tablet ha un design elegante e versatile, che ti permette di usare il dispositivo come un laptop o come un tablet a seconda delle tue esigenze. La tastiera è magnetica e si aggancia facilmente allo schermo, mentre il supporto posteriore ti consente di regolare l’inclinazione del display. Il processore è un Intel Atom Z8350 quad-core con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibile tramite microSD. La batteria dura fino a 6 ore e si ricarica tramite micro-USB. Il tablet ha anche due porte USB-A, una mini-HDMI, una jack audio e due fotocamere da 2 MP frontale e posteriore.

Precedente

Stendibiancheria torre: cos’è e come sceglierlo

Miglior lavasciuga pavimenti: come scegliere il modello più adatto alle tue esigenze

Successivo