Scalpello per piastrelle: cos’è e come usarlo

Scalpello per piastrelle: cos'è e come usarlo 1

Se devi rimuovere delle piastrelle da una parete o da un pavimento, uno strumento che ti può essere molto utile è lo scalpello per piastrelle. Si tratta di un accessorio che si monta su un martello perforatore con codolo SDS plus e che ti permette di staccare le piastrelle con facilità e precisione.

Lo scalpello per piastrelle ha una forma angolata e una punta piatta che si inserisce tra la piastrella e il supporto. Grazie alla sua geometria ottimizzata, lo scalpello è in grado di asportare il materiale senza danneggiare il muro o il pavimento sottostante. Inoltre, lo scalpello è auto-affilante, cioè mantiene lo spessore costante per tutta la sua vita operativa, garantendo una velocità di rimozione sempre elevata.

Per usare lo scalpello per piastrelle, devi seguire alcuni semplici passaggi:

– Scegli un martello perforatore con codolo SDS plus che abbia la funzione di martellamento senza rotazione. Questa modalità ti consente di applicare solo la forza di percussione senza far girare lo scalpello.
– Monta lo scalpello sul mandrino del martello e bloccalo bene. Assicurati che lo scalpello sia ben fissato e allineato con la direzione di lavoro.
– Regola la velocità e la potenza del martello in base al tipo di piastrella e al supporto da rimuovere. In generale, puoi usare una velocità media e una potenza alta per le piastrelle più spesse e resistenti, e una velocità bassa e una potenza media per le piastrelle più sottili e fragili.
– Indossa gli occhiali protettivi, i guanti e le scarpe antinfortunistiche. Questi accessori ti proteggono da eventuali schegge o frammenti che possono saltare durante il lavoro.
– Inizia a rimuovere le piastrelle partendo da un angolo o da un bordo. Posiziona lo scalpello tra la piastrella e il supporto, inclinandolo leggermente verso il basso. Premi il grilletto del martello e fai scorrere lo scalpello lungo la linea di giunzione tra le piastrelle. Ripeti l’operazione fino a staccare tutta la piastrella.
– Prosegui con le altre piastrelle seguendo lo stesso procedimento. Cerca di mantenere una distanza costante tra lo scalpello e il supporto, per evitare di danneggiarlo o di lasciare residui di colla o malta.
– Una volta rimosse tutte le piastrelle, pulisci bene la superficie con una spazzola metallica o con una levigatrice. Elimina eventuali irregolarità o imperfezioni con una spatola o con un raschietto.

Seguendo questi consigli, potrai usare lo scalpello per piastrelle in modo efficace e sicuro. Ricorda di scegliere uno scalpello di qualità professionale, realizzato in acciaio speciale resistente agli urti e alle alte temperature. In questo modo, potrai ottenere dei risultati ottimali e duraturi.

Scalpello per piastrelle: cos'è e come usarlo 2

Ecco delle proposte per scalpello per piastrelle

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di scalpello per piastrelle. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Scalpello per piastrelle: cos'è e come usarlo 3

Scalpello per piastrelle: come scegliere il migliore per i tuoi lavori

Se devi rimuovere delle piastrelle da una parete o da un pavimento, avrai bisogno di uno scalpello per piastrelle. Si tratta di uno strumento che ti permette di staccare le piastrelle dal supporto senza danneggiarle o romperle. Ma come scegliere lo scalpello per piastrelle più adatto alle tue esigenze? Ecco alcuni consigli per aiutarti nella scelta.

▷ Scalpello per piastrelle manuale

OFFERTA! - 15%
S&R Scalpello da Muratore Piatto con Paracolpo 76 x 216mm. Per Piastrelle, Calcestruzzo, Pietre, Pavimenti
  • SICURA - Robusto scalpello manuale per piastrelle 216 x 76 mm di qualità professionale, con impugnatura ergonomica e protezione per la mano per lavorare in sicurezza con il martello/martello nell'uso...

⭐⭐⭐⭐⭐ Ne ho comprato un secondo a distanza di tre anni dal primo, avendolo perso durante dei lavori in giardino (credo sia finito tra i calcinacci portati in discarica). La protezione mi ha salvato la mano in diverse occasioni, soprattutto all’inizio, quando ancora ero poco esperto nel suo uso. L’impugnatura è comoda, la punta molto resistente. Non credo si possa trovare di meglio allo stesso prezzo.

Lo scalpello per piastrelle manuale è il più semplice e economico. Si tratta di una lama metallica con una punta piatta o leggermente curva, dotata di un’impugnatura in legno o in plastica. Lo scalpello per piastrelle manuale si usa insieme a un martello o a una mazzetta, colpendo la lama per farla penetrare tra la piastrella e il supporto. Lo scalpello per piastrelle manuale è adatto per lavori occasionali o su superfici piccole e non troppo dure. Tra i vantaggi di questo tipo di scalpello ci sono la facilità d’uso, la leggerezza e il costo contenuto. Tra gli svantaggi ci sono la fatica fisica, il rischio di danneggiare le piastrelle o il supporto e la scarsa precisione.

Un esempio di scalpello per piastrelle manuale è il S&R Scalpello da Muratore Piatto con Paracolpo 76 x 216mm, che ha una lama in acciaio al cromo vanadio e un’impugnatura ergonomica antiscivolo.

▷ Scalpello elettrico per piastrelle

OFFERTA! - 15%
S&R Scalpello SDS-plus Angolato Piastrelle/Muro 180/165x75mm, MADE IN GERMANY Spatola Curva. Qualità Industriale.
  • SCALPELLO PIASTRELLISTA QUALITÀ INDUSTRIALE MADE IN GERMANY➤ Scalpello SDS-Plus Angolato per la rimozione di piastrelle da suolo e muro. Punta Made in Germany di alta qualità.

⭐⭐⭐⭐⭐ – Ho recentemente acquistato lo scalpello SDS-plus angolato di S&R e sono rimasto molto soddisfatto del mio acquisto. Lo scalpello è stato consegnato velocemente e in ottime condizioni.

Il design angolato dello scalpello è molto utile per raggiungere e lavorare facilmente negli angoli stretti, il che lo rende uno strumento molto versatile. Inoltre, grazie alla lunghezza del trapano, ho potuto lavorare facilmente anche su superfici profonde.

La qualità della lama è molto buona, in quanto non si è consumata dopo molteplici usi. La testa dello scalpello si adatta perfettamente alla mia trapano a …

Lo scalpello elettrico per piastrelle è uno strumento che si collega alla corrente elettrica e che ha una lama vibrante che si inserisce tra la piastrella e il supporto. Lo scalpello elettrico per piastrelle si usa tenendolo con una mano e facendolo scorrere lungo la fessura. Lo scalpello elettrico per piastrelle è adatto per lavori frequenti o su superfici grandi e dure. Tra i vantaggi di questo tipo di scalpello ci sono la velocità, la precisione e il minor sforzo fisico. Tra gli svantaggi ci sono il costo elevato, il rumore, le vibrazioni e la necessità di avere una presa elettrica vicina.

Un esempio di scalpello elettrico per piastrelle è il Bosch Professional GSH 3 E, che ha una potenza di 650 W, una frequenza di colpi di 3500 min-1 e un peso di 3,5 kg.

▷ Scalpello per piastrelle SDS plus

flintronic Scalpelli SDS-Plus, Scalpello SDS-Plus per Ceramica Piastrelle Muro, Geometria Ottimizzata, per Piastrelle, Ceramica, Piastrelle per Pavimenti, 165 x 75mm, Qualità Professionale
  • 🔨 【FACILE DA USARE】: SDS plus scalpello con testa tonda angolata e estremità piegata. Scalpello curvo per piastrelle con estremità di lavoro ad angolo ergonomico, facile da usare. Per...

⭐⭐⭐⭐⭐ – Fa quello che deve. Usato per hobby ma ha fatto il suo lavoro. Toglie le mattonelle più facilmente di quelli standard. Consigliato averlo nella cassetta attrezzi

Lo scalpello per piastrelle SDS plus è uno strumento che si inserisce in un martello perforatore con attacco SDS plus. Si tratta di una lama metallica con una punta angolata o curva, che si muove grazie alla percussione del martello perforatore. Lo scalpello per piastrelle SDS plus si usa tenendo il martello perforatore con due mani e facendolo avanzare contro la superficie da scalpellare. Lo scalpello per piastrelle SDS plus è adatto per lavori professionali o su superfici molto grandi e dure. Tra i vantaggi di questo tipo di scalpello ci sono la potenza, l’efficacia e la durata. Tra gli svantaggi ci sono il costo elevato, il peso, il rumore e le vibrazioni.

Un esempio di scalpello per piastrelle SDS plus è il S&R Scalpello SDS-plus Angolato Piastrelle/Muro 180/165x75mm, che ha una lama in acciaio al cromo molibdeno vanadio e un angolo ottimizzato per una migliore penetrazione.

Precedente

Materassi per la schiena: come sceglierli e quali sono i migliori

Materassi antidecubito: tipologie e caratteristiche

Successivo