Come smaltire correttamente la pattumiera organica

Come smaltire correttamente la pattumiera organica 1

La pattumiera organica è quella che contiene i rifiuti di origine vegetale o animale, come gli scarti alimentari, i fiori appassiti, le foglie secche e i fondi di caffè. Questi rifiuti possono essere riciclati e trasformati in compost, un fertilizzante naturale per le piante. Ma come fare a smaltire correttamente la pattumiera organica? Ecco alcuni consigli utili.

– Utilizza un bidone apposito. Per raccogliere la pattumiera organica in casa, è bene usare un bidone munito di coperchio e di sacchetto biodegradabile. Il bidone va svuotato regolarmente nel contenitore stradale dedicato, che di solito è di colore marrone. Evita di usare sacchetti di plastica o di carta, che non sono compostabili e inquinano il processo di riciclo.
– Riduci gli sprechi. Per produrre meno pattumiera organica, cerca di acquistare solo il cibo che ti serve e di consumarlo entro la data di scadenza. Se hai degli avanzi, puoi conservarli in frigorifero o in freezer, oppure donarli a chi ne ha bisogno. Inoltre, puoi usare le bucce e gli scarti di frutta e verdura per preparare brodi, succhi o marmellate.
– Fai il compost in casa. Se hai un giardino o un balcone, puoi trasformare la tua pattumiera organica in compost in casa. Ti basta procurarti una compostiera, una scatola forata dove mettere i rifiuti organici a strati alternati con materiale secco come foglie, paglia o cartone. Il compost si forma grazie all’azione di batteri e lombrichi che degradano la materia organica. Dopo qualche mese, potrai usare il compost come concime per le tue piante.
– Rispetta le regole del tuo comune. Ogni comune ha delle norme specifiche per la raccolta differenziata dei rifiuti, compresa quella organica. Informati sulle modalità e sui giorni di ritiro della pattumiera organica nel tuo territorio e segui le indicazioni fornite. In questo modo, contribuirai a rendere più efficiente il servizio e a tutelare l’ambiente.

Come smaltire correttamente la pattumiera organica 2

Ecco delle proposte per pattumiera organico

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di pattumiera organico. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Come smaltire correttamente la pattumiera organica 3

Pattumiera organico: le migliori recensioni per scegliere il prodotto giusto

Se vuoi fare la raccolta differenziata in modo efficace ed ecologico, devi dotarti di una buona pattumiera organico. Si tratta di un contenitore apposito per i rifiuti biodegradabili, come gli scarti alimentari, i filtri del caffè, i fiori appassiti e altro ancora. Una pattumiera organico ti permette di ridurre gli odori sgradevoli, evitare la proliferazione di insetti e batteri e facilitare lo smaltimento dei rifiuti. Inoltre, puoi usare il compost ottenuto dalla pattumiera organico come fertilizzante naturale per le tue piante.

Ma come scegliere la pattumiera organico più adatta alle tue esigenze? Ci sono diversi fattori da considerare, come la capacità, il materiale, il design, la chiusura e le funzioni aggiuntive. Per aiutarti nella scelta, abbiamo selezionato per te tre prodotti che abbiamo trovato su Amazon e che hanno ricevuto ottime recensioni dagli utenti. Ecco le nostre opinioni su questi prodotti.

▷ Pattumiera Raccolta differenziata Ecologica plastica 28L

OFFERTA! - 7%
Ecoplast Pattumiera per Raccolta Differenziata, Apertura a Libro, Flessibile e Indeformabile, Resiste a tutte le Temperature, Interno ed Esterno, Oltre 80% Plastica Riciclata, Made in Italy, Marrone
320 Recensioni
Ecoplast Pattumiera per Raccolta Differenziata, Apertura a Libro, Flessibile e Indeformabile, Resiste a tutte le Temperature, Interno ed Esterno, Oltre 80% Plastica Riciclata, Made in Italy, Marrone
  • 📦 CONTENUTO - A casa riceverai la pattumiera ecoplus di Ecoplast. Questa pattumiera forata è ideale per i rifiuti organici, è dotata di un'unica apertura a libro per facilitare l'inserimento dei...

⭐⭐⭐⭐⭐ Il prodotto è arrivato nei tempi previsti, di ottima qualità. Un elogio all’azienda per la correttezza ed onestà, mi hanno contattato per mettermi al corrente del fatto che la descrizione era sbagliata in quanto le misure reali sono di qualche centimetro in meno. Il prezzo poi é molto conveniente per la qualità che é. Soddisfatto.

Questa pattumiera organico ha una capacità di 28 litri ed è realizzata in plastica resistente e lavabile. Ha un design semplice ed elegante, con un colore tortora che si adatta a qualsiasi ambiente. Ha un’apertura a libro che si aziona con una leva posta sul coperchio. Questa soluzione permette di aprire e chiudere la pattumiera con una sola mano e di mantenere il coperchio sollevato se necessario. Il coperchio ha anche un foro per l’inserimento dei sacchetti biodegradabili, che si fissano facilmente al bordo della pattumiera. La pattumiera è dotata di quattro piedini antiscivolo che la rendono stabile e sicura. È ideale per la raccolta dell’organico in cucina o in giardino.

– Vantaggi: capiente, pratica, igienica, economica
– Svantaggi: nessuno

▷ Joseph Joseph Cestino per l’Umido Plastica Grigio

⭐⭐⭐⭐⭐ – Molto comodo e leggero da tirare fuori al bisogno ma anche da tenere in vista. Evita che il cibo umido crei condensa (e quindi che si generi cattivo odore) sia grazie al filtro al carbone situato sul tappo, sia grazie ad un sistema di ricircolo dell’aria interno. Materiale solido. Pratico per incastrare i sacchetti grazie ad un foro posteriore dove inserire l’eccesso di sacchetto una volta avvolto attorno al bordo per farlo aderire al meglio. Non potrei più farne a meno!

Questa pattumiera organico è un prodotto di qualità e design firmato Joseph Joseph. Ha una capacità di 4 litri ed è realizzata in plastica robusta e facile da pulire. Ha un aspetto moderno e raffinato, con un colore grigio che si abbina a qualsiasi stile. Ha un coperchio a scatto che si apre e si chiude facilmente e che incorpora un filtro antiodore removibile e sostituibile. Il filtro impedisce la fuoriuscita di cattivi odori e mantiene l’aria fresca. La pattumiera ha anche una maniglia ergonomica che facilita il trasporto e lo svuotamento. È perfetta per la raccolta dell’organico sul piano di lavoro o sotto il lavello.

– Vantaggi: elegante, funzionale, innovativa
– Svantaggi: costosa

▷ Perfetto Kitchen Pattumiera da Appendere Plastica Bianco

OFFERTA! - 39%
Perfetto PATTUMIERA UMIDO/RIFIUTI ORGANICI DA APPENDERE - coll. GINO - 5 lt. - Muschio
  • Gino è il bidoncino per rifiuti compostabili/organici indispensabile in cucina

⭐⭐⭐⭐⭐ – Ottimo secchio per sacchetti raccolta umido, non si sente cattivi odori ed è eccellente come estetica. Ottima finitura , la plastica è ben solida ed il sistema reggi sacchetto evita che scenda nel secchio. Con un pó di pazienza si riesce a far sparire il sacchetto dentro il sistema che lo regge dando un senso di pulito all’occhio. Consiglio l’acquisto a chi cerca qualcosa di design moderno.

Questa pattumiera organico è una soluzione salvaspazio e comoda per la raccolta dell’organico in cucina. Ha una capacità di 5 litri ed è realizzata in plastica leggera e lavabile. Ha un colore bianco neutro che si adatta a qualsiasi arredamento. Ha un coperchio basculante che si apre con una semplice pressione e che si chiude ermeticamente. La pattumiera ha anche un gancio integrato che permette di appenderla alla porta dell’armadio o al bordo del tavolo. In questo modo, si sfrutta lo spazio verticale e si tiene la pattumiera fuori dalla vista. La pattumiera è adatta per l’utilizzo con i sacchetti biodegradabili.

– Vantaggi: compatta, versatile, discreta
– Svantaggi: fragile

Precedente

Mini scarpiera: come scegliere la soluzione più adatta per la tua casa

Migliore ammorbidente profumato: come sceglierlo e quali benefici offre

Successivo