Misuratore di consumo elettrico: quale scegliere e perché

Misuratore di consumo elettrico: quale scegliere e perché 1

Se vuoi risparmiare sulla bolletta elettrica, una delle prime cose da fare è conoscere i tuoi consumi reali. Per farlo, puoi usare un misuratore di consumo elettrico, uno strumento che si collega tra la presa a muro e l’elettrodomestico che vuoi monitorare. In questo modo, potrai sapere quanta energia consuma ogni apparecchio e quali sono i più efficienti.

Ma come scegliere il miglior misuratore di consumo elettrico? Quali sono le caratteristiche da considerare? E quali sono i modelli più affidabili sul mercato? In questo articolo, cercheremo di rispondere a queste domande, fornendoti una guida pratica e alcuni consigli utili.

Ecco alcune offerte disponibili ora!

Caratteristiche e struttura

Un misuratore di consumo elettrico è composto da una scatola di plastica con uno schermo LCD, una spina maschio e una femmina. La spina maschio si inserisce nella presa a muro, mentre la spina femmina si collega al cavo dell’elettrodomestico da controllare. Lo schermo LCD mostra i dati relativi al consumo energetico, come la potenza, la tensione, la corrente, il fattore di potenza, il tempo di funzionamento, il consumo totale e il costo stimato.

Le caratteristiche principali da valutare in un misuratore di consumo elettrico sono:

– La precisione: è la capacità di rilevare i dati con un margine di errore minimo. Si può verificare confrontando i valori mostrati dal misuratore con quelli indicati sull’etichetta energetica dell’elettrodomestico o con quelli forniti da un altro strumento di misura certificato.
– La memoria: è la capacità di conservare i dati anche quando il misuratore viene scollegato dalla presa. Alcuni modelli hanno una batteria interna che permette di salvare i dati per diversi mesi, altri invece li perdono dopo pochi minuti.
– La funzione wireless: è la possibilità di trasmettere i dati a un dispositivo esterno, come uno smartphone o un tablet, tramite una connessione Wi-Fi o Bluetooth. Questa funzione consente di monitorare i consumi da remoto e di visualizzare grafici e statistiche più dettagliati.
– La programmazione: è la possibilità di impostare parametri personalizzati, come la tariffa oraria, la fascia oraria, il limite di potenza o il budget mensile. Questa funzione consente di calcolare i costi in modo più accurato e di ricevere avvisi o consigli per ottimizzare i consumi.

Tipologie e funzionalità

Esistono diverse tipologie di misuratori di consumo elettrico, in base alla modalità di installazione e al numero di apparecchi che possono monitorare. Le principali sono:

– Misuratori monofase: sono quelli più comuni e si adattano alla maggior parte delle abitazioni. Possono monitorare un solo apparecchio alla volta e si collegano direttamente alla presa a muro.
– Misuratori trifase: sono quelli adatti alle abitazioni che hanno un impianto elettrico trifase, cioè con tre fasi e un neutro. Possono monitorare più apparecchi contemporaneamente e si collegano al quadro elettrico.
– Misuratori multifunzione: sono quelli che integrano altre funzionalità oltre al monitoraggio dei consumi, come ad esempio la protezione da sovraccarichi, le prese multiple, le prese USB o le prese intelligenti.

Inoltre, alcuni misuratori di consumo elettrico hanno delle funzioni aggiuntive che possono essere utili per migliorare l’efficienza energetica della propria casa.

Misuratore di consumo elettrico: quale scegliere e perché 2

Ecco delle proposte per miglior misuratore di consumo elettrico

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di miglior misuratore di consumo elettrico. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Misuratore di consumo elettrico: quale scegliere e perché 3

Miglior misuratore di consumo elettrico: recensioni di tre prodotti

Se vuoi monitorare i consumi elettrici dei tuoi elettrodomestici e risparmiare sulla bolletta, ti consiglio di acquistare un misuratore di consumo elettrico. Si tratta di un dispositivo che si collega tra la presa a muro e il cavo di alimentazione del tuo apparecchio e che ti permette di visualizzare vari parametri come la potenza, l’energia, la tensione, la corrente, il costo e il tempo di funzionamento. In questo modo puoi capire quali sono gli elettrodomestici più energivori e ottimizzare il loro uso.

In questo articolo ti presento tre prodotti che ho trovato su Amazon e che ho recensito per te. Si tratta di misuratori di consumo elettrico con caratteristiche diverse, ma tutti validi e affidabili. Vediamoli nel dettaglio.

▷ Vinabo Misuratore di Consumo Elettrico con Monitoraggio Remoto

Vinabo Misuratore Consumo Elettrico,Contatore di Potenza di Corrent,16A/3680W Italiana con Schermo LCD,7 Modalità di Monitoraggio,Protezione da Sovraccarico
  • ✔️【Funzionale e utile】 Misuratore di consumo elettrico spina di tipo UE può monitorare la tensione (Vol), la corrente (Amp), la potenza (W), l'energia (KWh), frequenza (Hz), fattore di...

Il primo prodotto che ti propongo è il Vinabo Misuratore di Consumo Elettrico con Monitoraggio Remoto. Si tratta di un misuratore di consumo elettrico wifi, ovvero che si connette alla tua rete domestica tramite l’app Smart Life e ti permette di controllare i dati da remoto con il tuo smartphone o tablet. Puoi anche impostare degli scenari intelligenti, come accendere o spegnere il tuo elettrodomestico in base al tempo, alla temperatura o ad altri fattori. Inoltre, puoi integrare il misuratore con Alexa o Google Assistant e comandarlo con la voce.

Il Vinabo Misuratore di Consumo Elettrico con Monitoraggio Remoto ha uno schermo LCD retroilluminato che mostra i parametri principali, come la potenza attiva, l’energia consumata, la tensione, la corrente e il costo. Ha una potenza massima supportata di 3680W e una corrente massima di 16A. Ha anche una funzione di protezione da sovraccarico che interrompe l’alimentazione quando si superano i limiti impostati.

Il Vinabo Misuratore di Consumo Elettrico con Monitoraggio Remoto è un prodotto facile da usare e da installare, basta scaricare l’app Smart Life e seguire le istruzioni. Ha un design compatto e moderno che si adatta a qualsiasi ambiente.

▷ KHIYQILO Misuratore di Consumo Elettrico con Protezione da Sovraccarico

OFFERTA! - 8%
KHIYQILO Misuratore Consumo Elettrico, Power Meter 8 Modalità, Protezione da Sovraccarico, Misuratore di Potenza 16A 3680W Risparmio Energetico
  • 【8 MODALITÀ】 : Supporta il monitoraggio di diversi parametri, tra cui: ora, potenza (W), frequenza (Hz), corrente (A), consumo di elettricità accumulato (kWh), tensione (V), fattore di potenza,...

⭐⭐⭐⭐⭐ – Sono rimasto soddisfatto perche’ posso monitorare ogni aparecchio sotto tensione ok

Il secondo prodotto che ti suggerisco è il KHIYQILO Misuratore di Consumo Elettrico con Protezione da Sovraccarico. Si tratta di un misuratore di consumo elettrico da quadro, ovvero che si installa direttamente sul tuo contatore elettrico e che misura il consumo totale della tua abitazione. Ha uno schermo LCD che mostra i parametri principali, come la potenza attiva, l’energia consumata, la tensione, la corrente e il fattore di potenza. Ha una potenza massima supportata di 100A e una tensione nominale di 230V.

Il KHIYQILO Misuratore di Consumo Elettrico con Protezione da Sovraccarico ha anche una funzione di protezione da sovraccarico che interrompe l’alimentazione quando si superano i limiti impostati. Inoltre, ha una funzione di memoria che conserva i dati anche in caso di blackout. Ha un design robusto e resistente che lo rende adatto per uso esterno o interno.

Il KHIYQILO Misuratore di Consumo Elettrico con Protezione da Sovraccarico è un prodotto professionale e preciso che ti permette di avere una visione globale dei tuoi consumi elettrici.

▷ Mengtech Misuratore Consumo Elettrico con App

⭐⭐⭐⭐⭐ – E semplicissimo da usare..non ho fatto delle comparazione in laboratorio con accuratezza delle misure, cosa che mi riservo di fare al più presto

Il terzo prodotto che ti presento è il Mengtech Misuratore Consumo Elettrico con App. Si tratta di un misuratore di consumo elettrico smart, ovvero che si connette alla tua rete wifi tramite l’app Tuya Smart o Smart Life e ti permette di monitorare i dati da remoto con il tuo smartphone o tablet. Puoi anche impostare degli scenari intelligenti, come accendere o spegnere il tuo elettrodomestico in base al tempo, alla temperatura o ad altri fattori. Inoltre, puoi integrare il misuratore con Alexa o Google Assistant e comandarlo con la voce.

Il Mengtech Misuratore Consumo Elettrico con App ha uno schermo LCD retroilluminato che mostra i parametri principali, come la potenza attiva, l’energia consumata, la tensione, la corrente e il costo. Ha una potenza massima supportata di 3680W e una corrente massima di 16A. Ha anche una funzione di protezione da sovraccarico che interrompe l’alimentazione quando si superano i limiti impostati.

Il Mengtech Misuratore Consumo Elettrico con App è un prodotto facile da usare e da installare, basta scaricare l’app Tuya Smart o Smart Life e seguire le istruzioni. Ha un design compatto e moderno che si adatta a qualsiasi ambiente.

Precedente

Miglior bici da corsa: come scegliere la più adatta alle tue esigenze

Cassettiera larghezza 30 cm: come scegliere il modello giusto

Successivo