Forno con pietra refrattaria: come sceglierlo e come usarlo

Forno con pietra refrattaria: come sceglierlo e come usarlo 1

Se ami la pizza fatta in casa e vuoi ottenere un risultato simile a quello delle pizzerie, un forno con pietra refrattaria è quello che fa per te. La pietra refrattaria è un materiale che resiste a temperature elevate e che distribuisce il calore in modo uniforme, garantendo una cottura perfetta della pizza. In questo articolo ti spiegheremo come scegliere il forno con pietra refrattaria più adatto alle tue esigenze e come usarlo al meglio.

Ecco alcune offerte disponibili ora!

OFFERTA! - 2%In classifica
G3 Ferrari G10180 Pietra Refrattaria Originale in Cordierite Naturale per Forno Pizza G10006 'Delizia', Utilizzabile in Forno, su Brace e Griglia a Gas
G3 Ferrari G10180 Pietra Refrattaria Originale in Cordierite Naturale per Forno Pizza G10006 "Delizia", Utilizzabile in Forno, su Brace e Griglia a Gas
Adattabile: la pietra refrattaria è utilizzabile in forno, su brace e griglia a gas.; Pietra refrattaria originale per ricambio.
18,43 EUR −2% 18,02 EUR Amazon Prime

Come scegliere il forno con pietra refrattaria

Esistono diversi tipi di forni con pietra refrattaria, che si differenziano per dimensioni, potenza, funzioni e design. Prima di acquistare un forno con pietra refrattaria, devi considerare alcuni aspetti:

– Lo spazio a disposizione: i forni con pietra refrattaria possono essere da incasso o da appoggio. I primi richiedono una nicchia nel mobile della cucina, mentre i secondi possono essere posizionati su un piano di lavoro o su un tavolo. Se hai poco spazio, puoi optare per un forno con pietra refrattaria portatile, che puoi trasportare facilmente e usare anche all’aperto.
– La capacità: i forni con pietra refrattaria possono ospitare una o più pizze alla volta, a seconda delle dimensioni della camera di cottura e della pietra. Se vuoi preparare più pizze contemporaneamente, devi scegliere un forno con pietra refrattaria capiente, che però richiede più tempo per riscaldarsi e consuma più energia.
– La potenza: i forni con pietra refrattaria possono essere elettrici o a gas. I primi sono più pratici e sicuri, ma hanno bisogno di una presa di corrente vicina. I secondi sono più veloci e performanti, ma richiedono una bombola di gas e una maggiore attenzione alla fiamma. In entrambi i casi, devi verificare che il forno con pietra refrattaria raggiunga una temperatura adeguata per la cottura della pizza, ovvero almeno 300°C.
– Le funzioni: i forni con pietra refrattaria possono avere diverse funzioni aggiuntive, come il termostato, il timer, il controllo della temperatura, la ventilazione e l’illuminazione interna. Queste funzioni ti aiutano a regolare la cottura della pizza in base alle tue preferenze e a monitorare il processo senza aprire il forno.
– Il design: i forni con pietra refrattaria possono avere diversi stili e colori, da quelli più moderni e minimalisti a quelli più rustici e tradizionali. Puoi scegliere il forno con pietra refrattaria che si adatta meglio al tuo arredamento e al tuo gusto personale.

Come usare il forno con pietra refrattaria

Per usare al meglio il forno con pietra refrattaria e ottenere una pizza croccante e gustosa, devi seguire alcuni consigli:

– Preriscalda il forno con pietra refrattaria per almeno 15 minuti prima di infornare la pizza, in modo da far raggiungere alla pietra la temperatura ottimale.
– Stendi l’impasto della pizza su una spianatoia infarinata e condiscilo con gli ingredienti che preferisci. Non usare troppo sugo o mozzarella, altrimenti la pizza risulterà troppo umida e non cuocerà bene.
– Trasferisci la pizza sul forno con pietra refrattaria usando una paletta di legno o di metallo. Fai attenzione a non toccare la pietra con le mani o con altri oggetti, perché potresti scottarti o danneggiarla.

Forno con pietra refrattaria: come sceglierlo e come usarlo 2

Ecco delle proposte per forno con pietra refrattaria

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di forno con pietra refrattaria. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Forno con pietra refrattaria: come sceglierlo e come usarlo 3

Forno con pietra refrattaria: come scegliere e usare il migliore

Se siete amanti della pizza fatta in casa, sapete bene quanto sia importante avere un forno che possa raggiungere alte temperature e garantire una cottura uniforme e croccante. Per questo motivo, molti appassionati si affidano alla pietra refrattaria, una piastra di materiale naturale che si scalda rapidamente e diffonde il calore in modo omogeneo. In questo articolo vi spiegheremo cos’è la pietra refrattaria, come si usa e quali sono i migliori prodotti che potete trovare su Amazon.

▷ Cos’è la pietra refrattaria

Pietra refrattaria per pizza 45 x 35 x 1,5 cm rettangolare in cordierite, per cuocere pane, tarte flambée e pizza, pietra refrattaria per il barbecue
  • COTTA IN POCHI MINUTI – Grazie all’alta temperatura, già dopo 10 minuti otterrai una pizza fatta in casa croccante, leggera e gustosa.

⭐⭐⭐⭐⭐ Acquistata per sostituire una piastra più piccola dello stesso materiale, per poterla inserire nelle guide laterali del forno e avere una superficie più grande di appoggio. Va preriscaldata una mezzora, raggiunge la temperatura con il forno senza problemi. Messa nel terzo inferiore del forno, quindi la parte bassa a 10 cm dal fondo, prende il calore velocemente da sotto essendo solo 1,5 cm, quindi si possono infornare (a 300°C se ci si arriva) pizze una dietro l’altra senza problemi.

La pietra refrattaria è una lastra realizzata con argilla o cordierite, due materiali che resistono alle alte temperature e conducono bene il calore. La pietra refrattaria si usa per rivestire i forni a legna, ma anche per cuocere la pizza e altri alimenti nel forno di casa. La sua porosità permette di assorbire l’umidità degli impasti e di renderli soffici all’interno e croccanti all’esterno. La pietra refrattaria ha anche il vantaggio di mantenere una temperatura costante, anche se si apre lo sportello del forno.

▷ Come usare la pietra refrattaria nel forno

Pietra Refrattaria per Pizza Rettangolare da Forno Elettrico, Grill e Barbecue - Con Pala per Pizza in Legno - Per Pizze Croccanti
  • 🍕 SET COMPLETO: Con la pietra per pizza è possibile ottenere una crosta deliziosa e croccante. La pala aiuta a rimuovere la pizza dalla pietra senza scottarsi le dita. La pizza può essere servita...

Per usare la pietra refrattaria nel forno di casa, bisogna seguire alcuni semplici passaggi:

– Posizionare la pietra refrattaria a mezza altezza nel forno, preferibilmente sulla griglia e non sulla leccarda.
– Accendere il forno alla massima temperatura e lasciare che la pietra si scaldi per almeno 30 minuti.
– Stendere l’impasto della pizza o del pane su una spianatoia infarinata e condire a piacere.
– Trasferire l’impasto sulla pietra refrattaria usando una pala da pizza o una teglia con carta forno.
– Cuocere per il tempo necessario, solitamente tra i 5 e i 10 minuti a seconda dello spessore dell’impasto e del tipo di forno.
– Sfornare la pizza o il pane e servire caldi.

▷ Come pulire la pietra refrattaria

Ariete 917 Forno Pizza - Pizza in 4 minuti - Piastra in pietra refrattaria con trattamento antiaderente - Temperatura max 400° - 1200 Watt - Timer 30’ - Nero
  • Pizza napoletana: gusta la vera pizza napoletana direttamente a casa tua, soffice e croccante come appena uscita dal forno a legna

La pietra refrattaria non richiede particolari cure, ma va pulita con attenzione per evitare di rovinarla. Ecco alcuni consigli per pulire la pietra refrattaria:

– Aspettare che la pietra si raffreddi completamente prima di pulirla.
– Non usare detersivi o spugne abrasive, ma solo acqua tiepida e una spazzola morbida o un panno umido.
– Rimuovere eventuali residui di cibo o farina con una spatola di legno o metallo.
– Asciugare bene la pietra con un canovaccio pulito o lasciarla asciugare all’aria.
– Non immergere la pietra nell’acqua o metterla in lavastoviglie, perché potrebbe assorbire l’umidità e creparsi.

I migliori prodotti con pietra refrattaria su Amazon

Se volete acquistare una pietra refrattaria per il vostro forno, vi consigliamo di dare un’occhiata ai seguenti prodotti che abbiamo selezionato per voi su Amazon. Si tratta di prodotti di qualità, con buone recensioni e prezzi convenienti.

[BURNHARD Griglia Pizza per Forno a Legna](pietra refrattaria è realizzata in cordierite, un materiale resistente al calore fino a 900°C. Ha una forma rettangolare di 45 x 35 x 1,5 cm e pesa circa 6 kg. È adatta sia per i forni a legna che per quelli elettrici o a gas. Permette di cuocere la pizza in pochi minuti, ottenendo una base croccante e un condimento morbido. Può essere usata anche per cuocere pane, focacce, torte salate e carne. La confezione include anche una pratica pala da pizza in legno.

[Pietra Refrattaria Rettangolare per Pizza al Forno](pietra refrattaria è realizzata in argilla naturale ed è adatta a tutti i tipi di forno. Ha una forma rettangolare di 38 x 30 x 1 cm e pesa circa 3 kg. Si scalda rapidamente e mantiene il calore in modo uniforme. È ideale per cuocere la pizza in casa, ma anche pane, biscotti, crostate e altri dolci. La confezione include anche una spatola in legno per trasferire gli impasti sulla pietra.

[Ariete Forno Pizza Party da Gannaro](prodotto è un forno elettrico con pietra refrattaria integrata. Ha una potenza di 1200 W e una temperatura regolabile fino a 450°C. Ha una forma rotonda con un diametro di 33 cm e pesa circa 4 kg. È dotato di un termostato regolabile, di un timer sonoro e di un coperchio con finestrella per controllare la cottura. È perfetto per preparare delle ottime pizze in soli 5 minuti, ma anche focacce, torte salate e rustici. La pietra refrattaria ha un trattamento antiaderente che facilita la pulizia.

Precedente

Pulitori a vapore: come funzionano e quali sono i vantaggi

Le migliori marche di bagnoschiuma per il 2023

Successivo