Ferro da stiro verticale opinioni

Ferro da stiro verticale opinioni

Come stirare senza asse da stiro: i ferri da stiro verticali

Se non avete molto spazio in casa o volete stirare in modo veloce e pratico alcuni capi d’abbigliamento ingombranti o delicati, potreste optare per i ferri da stiro verticali. Si tratta di dispositivi che rilasciano un flusso di vapore ad alta pressione sui tessuti, rimuovendo le pieghe e rinfrescando gli indumenti senza bisogno di una superficie di appoggio. In questo articolo vi presentiamo le caratteristiche, i vantaggi e i prezzi dei ferri da stiro verticali, e vi proponiamo una selezione di prodotti tra cui scegliere.

 

Cos’è e a cosa serve un ferro da stiro verticale

Un ferro da stiro verticale è un apparecchio che permette di stirare gli indumenti in posizione verticale, senza doverli distendere su un’asse da stiro. È particolarmente indicato per trattare alcuni tipi di capi ingombranti, come abiti lunghi, vestiti pesanti, tende o abiti delicati, che potrebbero essere difficili da stirare con un ferro da stiro tradizionale o richiederebbero molto tempo e spazio di lavoro. Il ferro da stiro verticale consente di eliminare le pieghe e ravvivare i tessuti in modo efficace, grazie al flusso di vapore ad alta pressione che rilascia.

Questo dispositivo è molto utile quando si vuole stirare rapidamente un singolo capo d’abbigliamento senza dover montare un’asse da stiro completa. È una soluzione pratica per stirare i vestiti direttamente appesi a una gruccia o posizionati su una superficie verticale, risparmiando tempo e spazio di lavoro. Inoltre, i ferri da stiro verticali sono spesso usati anche in ambito professionale, come nelle lavanderie o nei negozi di abbigliamento, per preparare gli indumenti in esposizione o i capi di alta moda.

Tipologie di ferri da stiro verticali

Esistono diverse tipologie di ferri da stiro verticali, che si differenziano per dimensioni, potenza, capacità del serbatoio, autonomia e funzionalità. In generale, possiamo distinguere due categorie principali di ferri da stiro verticali: le spazzole a vapore e le stiratrici verticali.

  • Le spazzole a vapore sono i modelli più compatti e maneggevoli, che si scaldano in pochi minuti e hanno un piccolo serbatoio interno da circa 150-200 ml. Sono pronte ad erogare vapore in pochi secondi e consentono di stirare per un massimo di 10/15 minuti. Sono comode per eliminare grinze e pieghe non particolarmente ostinate dagli abiti e sono molto apprezzate anche per i viaggi e le vacanze, poiché hanno dimensioni e peso ideali per essere trasportati in valigia. Data la praticità di utilizzo e maneggevolezza, sono anche particolarmente indicate per trattare le tende lasciandole appese al loro supporto e per i rivestimenti di tessuti e divani.

  • Le stiratrici verticali sono apparecchi più ingombranti e potenti, composti da un corpo centrale che contiene la caldaia e il serbatoio dell’acqua, e da un’asta telescopica su cui è posizionata una gruccia per appendere gli indumenti. Una volta pronte, hanno molta più autonomia e un getto di vapore più potente delle spazzole a vapore. Con questo apparecchio è facile stirare camicie, abiti femminili da sera lunghi e delicati o cappotti e in generale di tutti quegli indumenti che sull’asse dovrebbero essere girati più volte per riuscire a completare il lavoro.

Vantaggi e svantaggi dei ferri da stiro verticali

I ferri da stiro verticali offrono diversi vantaggi rispetto ai ferri da stiro tradizionali, ma anche alcuni svantaggi. Vediamoli nel dettaglio:

  • Vantaggi:

    • Non richiedono una superficie di appoggio, quindi sono ideali per chi ha poco spazio in casa o non vuole montare un’asse da stiro.
    • Consentono di stirare direttamente gli indumenti appesi a una gruccia o a una superficie verticale, risparmiando tempo e fatica.
    • Sono adatti a trattare indumenti ingombranti, pesanti o delicati, che potrebbero essere difficili da stirare con un ferro da stiro tradizionale o richiederebbero molto tempo e spazio di lavoro.
    • Non hanno alcun contatto con i tessuti, quindi evitano il rischio di danneggiare o bruciare i capi.
    • Rinfrescano e igienizzano i tessuti, eliminando gli odori e i batteri grazie al vapore.
    • Sono leggeri e maneggevoli, quindi non affaticano il braccio durante l’uso.
  • Svantaggi:

    • Non sono in grado di sostituire il ferro da stiro tradizionale, poiché non garantiscono la stessa precisione e qualità di stiratura.
    • Non sono efficaci su tessuti molto spessi, rigidi o con pieghe molto marcate, che richiedono una pressione maggiore per essere stirati.
    • Richiedono una fonte di alimentazione elettrica vicina, quindi non sono portatili come i ferri da stiro a batteria.
    • Hanno un costo maggiore rispetto ai ferri da stiro tradizionali, soprattutto i modelli più potenti e funzionali.

Prezzi dei ferri da stiro verticali

Il costo dei ferri da stiro verticali può variare in base alla marca, al modello e alle caratteristiche specifiche del prodotto. In generale, i prezzi dei ferri da stiro verticali possono oscillare tra circa 30 euro e superare i 100 euro. È possibile trovare opzioni più economiche nel segmento di base, mentre i modelli di fascia alta con funzionalità avanzate potrebbero avere un prezzo più elevato. È consigliabile confrontare diverse opzioni e valutare le specifiche tecniche e le recensioni dei prodotti prima di effettuare un acquisto, in modo da trovare il ferro da stiro verticale che meglio si adatta alle proprie esigenze e al proprio budget. Di seguito, vi proponiamo una rassegna prodotto, con specificati tutti i prezzi.

Refine 700 E7HS1-6OW di Electrolux: è una spazzola a vapore pronta all’uso in pochi secondi, con due impostazioni di vapore e un serbatoio removibile. È fornita con una spazzola per i tessuti spessi e un guanto protettivo. Ha un cavo lungo tre metri e una potenza di 1500 watt.

OFFERTA! - 34%In classifica
Electrolux E7HS1-6OW Refine 700 Stiratore Verticale, 1600 W, Bianco, 153.5x124x344mm
  • Refine 700 è pronto all'uso in pochi secondi e fornisce un flusso costante di vapore con una potenza sufficiente per rinfrescare e rimuovere le pieghe da qualsiasi capo, direttamente sulla gruccia

⭐⭐⭐⭐⭐ – Comodo, facile da usare e altamente performante.
Consigliatissimo!

STM di Beko: è una spazzola a vapore leggera e ergonomica, con una potenza di 2200 watt e un serbatoio da 240 ml. Si riscalda in 35 secondi e ha due spazzole in dotazione, una per i pelucchi e una per la polvere. Elimina il 99,9% dei batteri e può essere usata su tutti i tessuti.

In classifica
Beko - STM6120W - Ferro da Stiro a Vapore Verticale, Stiratore Verticale, Comodo e Semplice, Igienizzante al 99%, Performante, 2200 W - Bianco
  • STIRA IN VERTICALE: Un'emissione di vapore pari a 28 g./minuto, un pratico display LCD e due accessori inclusi ti aiuteranno ad igienizzare quotidianamente i tuoi capi, in modo rapido e sicuro

⭐⭐⭐⭐⭐ – Lo uso nei casi di emergenza o se devo stirare pochissimi panni. È ottimo

STH3000 della Serie 3000 di Philips: è una spazzola a vapore con un serbatoio estraibile da 100 ml e una piastra frontale in acciaio inossidabile. Ha un flusso di vapore continuo fino a 20 g/min e si riscalda in 30 secondi. Ha una potenza di 1000 watt e un manico pieghevole per il trasporto. Può essere usata su tutti i tessuti senza il rischio di bruciature.

OFFERTA! - 46%In classifica
Philips Serie 3000 Stiratrice verticale a vapore - 1000 W, 20 g/min di vapore, Serbatoio dell'acqua estraibile da 100 ml, Piastra in plastica, Blu (STH3000/20)
  • Facile rimozione delle pieghe: vapore continuo fino a 20 g/min per una facile rimozione delle pieghe - Vapore orizzontale per risultati perfetti nei punti difficili da stirare, come polsini e colletti

⭐⭐⭐⭐⭐ – È ideale per i viaggi , piccolo,
comodo fa un buon vapore elimina bene le pieghe e rinfresca i capi. Molto pratico. È il mio secondo generatore di vapore ( sempre philips). Consiglio

Steam Genie Essentials di Russell Hobbs: è una spazzola a vapore con una piastra frontale in acciaio inossidabile resistente ai graffi e una potenza di 1800 watt.

⭐⭐⭐⭐⭐ – In realtà non ero molto fiduciosa pensavo che servisse a poco invece mi ha meravigliato, stira bene, certo non come un ferro da stiro su asse ma considerando che il capo sulla gruccia te lo stira senza fatica e in pochissimo tempo…beh direi che è da 10 e lode

 

Come scegliere il ferro da stiro verticale più adatto alle tue esigenze

Stirare è una delle faccende domestiche più noiose e faticose, ma esiste un modo per renderla più semplice e veloce: la stiratura in verticale. Questa tecnica consiste nell’eliminare le pieghe dai tessuti con il vapore, senza bisogno di usare l’asse da stiro. In questo modo si possono stirare i capi direttamente sulla gruccia, le tende senza smontarle, le lenzuola e le tovaglie già stese, e anche i divani e i cuscini. Inoltre, il vapore ha anche un’azione igienizzante e deodorante sui tessuti, eliminando i batteri e gli odori sgradevoli.

Per stirare in verticale esistono diversi tipi di apparecchi, che si differenziano per dimensioni, potenza, capacità del serbatoio, accessori e funzioni extra. Alcuni sono pensati per sostituire completamente il ferro da stiro tradizionale, altri per integrarlo e usarlo solo in alcune occasioni. Alcuni sono dotati di una caldaia separata, altri di un piccolo serbatoio interno. Alcuni hanno una piastra in metallo o in ceramica, altri solo una bocchetta per il vapore. Alcuni hanno anche la possibilità di stirare in orizzontale, altri solo in verticale. Alcuni offrono anche la possibilità di profumare i capi o di eliminare i pelucchi.

Per scegliere il ferro da stiro verticale più adatto alle tue esigenze, devi valutare alcuni criteri importanti, come:

  • La potenza: determina la quantità e la qualità del vapore che l’apparecchio può produrre. Più è alta, più è facile e veloce stirare. Si consiglia di scegliere un modello con almeno 1500 Watt di potenza, o 800-1000 Watt se si tratta di un ferro da stiro portatile da viaggio.
  • La capacità del serbatoio: influisce sull’autonomia dell’apparecchio, ovvero il tempo che puoi usare il vapore senza dover riempire il serbatoio. Dipende anche dalla potenza, ma in generale si può dire che con 2,5 litri si può stirare per circa 80 minuti, mentre con un serbatoio da 0,2 litri si può stirare per circa 15-20 minuti. Se stiri spesso e molti capi, conviene scegliere un modello con un serbatoio capiente, altrimenti puoi optare per uno più piccolo e compatto.
  • Gli accessori e le funzioni extra: possono rendere più facile e piacevole la stiratura, a seconda dei capi e dei tessuti che devi trattare. Alcuni accessori utili sono le spazzole per i tessuti spessi o pelosi, gli accessori per fare la piega ai pantaloni, le bocchette per i tessuti delicati o difficili da stirare. Alcune funzioni extra sono la possibilità di regolare la temperatura e il vapore, la funzione di stiratura orizzontale, la funzione di profumazione o di disinfezione dei capi.

In conclusione, il ferro da stiro verticale può essere un valido alleato per chi vuole risparmiare tempo e fatica nella stiratura, ma anche per chi vuole curare i propri capi e rinfrescarli in modo semplice e rapido. La scelta dipende dalle proprie abitudini, esigenze e preferenze, ma in generale si può dire che un modello di alta gamma può sostituire il ferro da stiro tradizionale, mentre un modello più modesto può affiancarlo e usarlo in alcune situazioni. Qui di seguito ti presentiamo tre modelli di ferro da stiro verticale che abbiamo selezionato per te, in base alle loro caratteristiche e alle recensioni degli utenti.

Iron Stiratrice a vapore verticale e ferro da stiro con piastra in ceramica antiaderente, 1000W, Vapore potente e continuo, Bianco/Blu

Questo modello è un prodotto innovativo che combina la funzione di ferro da stiro e di stiratrice verticale, grazie a una piastra che si può ruotare con una tecnologia brevettata. Puoi usare la piastra in orizzontale per stirare i capi più ostinati, o in verticale per rinfrescare i capi direttamente sulla gruccia. Ha una potenza di 1000 Watt e un serbatoio estraibile da 0,2 litri, che garantisce circa 15 minuti di autonomia. Si scalda in pochi secondi ed è facile da usare. Ha una piastra in ceramica antiaderente e in dotazione ha una spazzola pelucchi e un accessorio piega pantaloni. E’ leggero e compatto, ideale da portare in viaggio. Le recensioni degli utenti sono positive, apprezzano la praticità e la versatilità di questo prodotto.

Polti Vaporella Vertical Styler GSM20 Stiratrice Verticale Portatile da Viaggio, Leggera e Compatta, Adatta su Tutti i Capi ed i Tessili di Casa

Questo modello è una stiratrice verticale portatile, leggera e compatta, pensata per avere capi in ordine in soli 45 secondi. Ha una tecnologia Smart Sensor Technology che attiva il vapore solo quando il prodotto viene utilizzato, e un Touch Screen che permette di selezionare fino a 3 diversi livelli di temperatura e vapore. Ha una potenza di 1000 Watt e un serbatoio interno da 0,06 litri, che garantisce circa 6 minuti di autonomia. Ha una piastra riscaldata SmartFlow che previene la formazione di condensa ed è sicura su tutti i capi. Inclusa una pratica pochette da viaggio, una spazzola per tessuto, un vaporizzatore manuale e un guanto protettivo. Le recensioni degli utenti sono positive, apprezzano la facilità d’uso e l’efficacia di questo prodotto.

Philips GC362/80 Steam&Go Stiratrice Verticale Portatile, 1300 W, 0.07 Litri, Plastica, Lilla

Questo modello è una cura tessuti a vapore portatile, che permette di rinfrescare e stirare i capi in modo facile e veloce, sia in verticale che in orizzontale. Ha una potenza di 1300 Watt e un serbatoio interno da 0,07 litri, che garantisce circa 10 minuti di autonomia. Ha una piastra riscaldata con rivestimento in ceramica, che elimina le pieghe più ostinate. Ha un pulsante On/Off integrato e si scalda in 45 secondi. E’ sicuro su tutti i tessuti e ha un’azione igienizzante e deodorante. Inclusa una spazzola per tessuto e un guanto protettivo. Le recensioni degli utenti sono positive, apprezzano la maneggevolezza e la qualità di questo prodotto.

Precedente

Borse acqua calda elettriche migliori

Colori pareti camera da letto

Successivo