Cesto portabiancheria estraibile: come sceglierlo e dove installarlo

Cesto portabiancheria estraibile: come sceglierlo e dove installarlo 1

Il cesto portabiancheria estraibile è un accessorio molto utile per organizzare lo spazio nel bagno o nella lavanderia. Si tratta di un contenitore che si inserisce in un mobile o in una nicchia e che si può estrarre facilmente per raccogliere e trasportare il bucato sporco. In questo articolo vedremo come scegliere il cesto portabiancheria estraibile più adatto alle nostre esigenze e dove installarlo per ottimizzare lo spazio.

Ecco alcune offerte disponibili ora!

OFFERTA! - 9%In classifica
Emuca - Cestino per il bucato per il modulo 450mm, portabiancheria integrato inclinabile, Cromato brillo, Acciaio
Emuca - Cestino per il bucato per il modulo 450mm, portabiancheria integrato inclinabile, Cromato brillo, Acciaio
Include un meccanismo a cerniera per il funzionamento della porta.; Dimensioni del cestino: 25 cm di lunghezza x 38 cm di larghezza x 50 cm di altezza.
42,86 EUR −9% 38,90 EUR Amazon Prime

Come scegliere il cesto portabiancheria estraibile

Il cesto portabiancheria estraibile deve essere scelto in base a diversi fattori, tra cui:

– La dimensione: il cesto deve essere proporzionato allo spazio disponibile nel mobile o nella nicchia dove lo vogliamo inserire. In genere i cesti portabiancheria estraibili hanno una larghezza di 30-40 cm, una profondità di 40-60 cm e un’altezza di 40-70 cm. La capacità varia da 20 a 50 litri circa. Se abbiamo poco spazio possiamo optare per un cesto portabiancheria estraibile a scomparsa, che si nasconde completamente nel mobile quando non viene usato.

– Il materiale: il cesto deve essere resistente all’umidità e alla muffa, quindi è preferibile scegliere materiali plastici o metallici. Il cesto può essere rivestito da un tessuto lavabile, che ne facilita la pulizia e la manutenzione. Il tessuto può essere anche colorato o decorato per abbinarsi allo stile del bagno o della lavanderia.

– Il sistema di estrazione: il cesto deve essere facile da estrarre e da reinserire nel mobile o nella nicchia. Esistono diversi sistemi di estrazione, tra cui:

  – Il sistema a binario: il cesto scorre su una guida metallica che ne facilita l’apertura e la chiusura. Questo sistema è il più diffuso e il più semplice da installare.

  – Il sistema a rotelle: il cesto poggia su delle rotelle che ne consentono lo spostamento. Questo sistema è più adatto per i cesti portabiancheria estraibili di grandi dimensioni o pesanti.

  – Il sistema a pistone: il cesto è dotato di un meccanismo a molla che ne regola l’apertura e la chiusura. Questo sistema è più sofisticato e richiede una maggiore precisione nell’installazione.

Dove installare il cesto portabiancheria estraibile

Il cesto portabiancheria estraibile può essere installato in diversi punti del bagno o della lavanderia, a seconda dello spazio disponibile e delle nostre preferenze. Alcune delle possibili soluzioni sono:

– Sotto il lavabo: questa è la soluzione più comune e pratica, in quanto sfrutta lo spazio vuoto sotto il lavabo per inserire il cesto portabiancheria estraibile. In questo modo il cesto è sempre a portata di mano e non ingombra lo spazio circostante.

– In un mobile a colonna: questa è la soluzione ideale per i bagni o le lavanderie di grandi dimensioni, in quanto permette di inserire il cesto portabiancheria estraibile in un mobile alto e capiente, che può ospitare anche altri accessori o prodotti per la cura della casa. In questo modo il cesto è ben nascosto e non interferisce con l’estetica della stanza.

– In una nicchia: questa è la soluzione più creativa e originale, in quanto sfrutta una nicchia nel muro o in un mobile per inserire il cesto portabiancheria estraibile. In questo modo il cesto diventa un elemento decorativo che si integra con lo stile del bagno o della lavanderia.

Cesto portabiancheria estraibile: come sceglierlo e dove installarlo 2

Ecco delle proposte per cesto portabiancheria estraibile

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di cesto portabiancheria estraibile. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Cesto portabiancheria estraibile: come sceglierlo e dove installarlo 3

Cesto portabiancheria estraibile: come scegliere il migliore per la tua casa

Se hai bisogno di un cesto portabiancheria per il bagno o per la lavanderia, sai bene quanto sia importante scegliere un modello che sia pratico, capiente e resistente. Inoltre, il cesto portabiancheria deve anche essere in armonia con lo stile e i colori della tua casa, per non creare un effetto di disordine o di contrasto.

Tra i tanti modelli disponibili sul mercato, uno dei più apprezzati è il cesto portabiancheria estraibile, che offre diversi vantaggi rispetto ai cesti tradizionali. Vediamo quali sono e come scegliere il migliore per le tue esigenze.

▷ Cesto portabiancheria estraibile: cos’è e perché conviene

HOMCOM Portabiancheria in Legno di bambù, Doppio cesto Estraibile con Maniglie e Ripiano a Doghe, 63.5x33x73cm, Grigio
  • AMPIO SPAZIO A DISPOSIZIONE: Questo portabiancheria diviso in due cesti è molto capiente e riesce a contenere tanti indumenti. In più il ripiano è ottimale per appoggiare shampoo, asciugamani e...

Un cesto portabiancheria estraibile è un cesto che si inserisce all’interno di un mobile o di una struttura apposita, dotata di guide o di ruote che permettono di estrarre il cesto con facilità quando si vuole accedere alla biancheria sporca.

Questo tipo di cesto ha diversi vantaggi:

– Risparmia spazio: il cesto portabiancheria estraibile occupa meno spazio rispetto a un cesto tradizionale, in quanto sfrutta lo spazio interno di un mobile o di una nicchia. In questo modo, puoi avere più spazio libero sul pavimento o sulle superfici del bagno o della lavanderia.
– Nasconde la biancheria: il cesto portabiancheria estraibile nasconde la biancheria sporca alla vista, rendendo l’ambiente più ordinato e pulito. Inoltre, evita che la biancheria si impolveri o si sporchi ulteriormente.
– Separa i capi: molti cesti portabiancheria estraibili sono suddivisi in più scomparti o sacchi, che ti permettono di separare i capi in base al colore, al tessuto o al tipo di lavaggio. In questo modo, ti sarà più facile organizzare il bucato e risparmiare tempo e fatica.
– Facilita il trasporto: i cesti portabiancheria estraibili sono dotati di maniglie o di sacchi rimovibili, che ti consentono di trasportare la biancheria dalla stanza al cesto alla lavatrice con semplicità e comodità.

▷ Cesto portabiancheria da incasso: come sceglierlo

⭐⭐⭐⭐⭐ – Facilissima da montare, leggera e maneggevole ma al contempo resistente. Inoltre ha la comodità del doppio scomparto per dividere la biancheria chiara dalla scura. Le ceste sono totalmente estraibili e pulibili con facilità. Nonostante le dimensioni ridotte, è molto contenitiva!

Se vuoi acquistare un cesto portabiancheria da incasso, devi tenere conto di alcuni fattori:

– Le dimensioni: devi misurare lo spazio a disposizione nel mobile o nella nicchia dove vuoi inserire il cesto portabiancheria, e scegliere un modello che si adatti perfettamente. In generale, i cesti portabiancheria da incasso hanno una larghezza compresa tra 30 e 60 cm, una profondità tra 30 e 50 cm e un’altezza tra 40 e 80 cm. La capacità varia tra i 20 e i 100 litri circa.
– Il materiale: devi scegliere un materiale che sia resistente all’umidità, agli sbalzi termici e all’usura. I materiali più usati sono il metallo (acciaio o alluminio), il legno (bambù o larice) o la plastica (polipropilene o poliestere). Il metallo è il più robusto e durevole, ma anche il più pesante e costoso. Il legno è il più naturale ed elegante, ma anche il più delicato e soggetto a muffe. La plastica è la più leggera ed economica, ma anche la meno ecologica e resistente.
– Il design: devi scegliere un design che sia in armonia con lo stile del tuo bagno o della tua lavanderia. Puoi optare per un design classico o moderno, minimalista o ricco di dettagli, monocromatico o colorato. L’importante è che il cesto portabiancheria si integri bene con il mobile o la struttura che lo ospita, senza creare stacchi visivi.
– Le funzionalità: devi valutare le funzionalità che ti servono per rendere più pratico l’uso del cesto portabiancheria. Alcune funzionalità utili sono:

  – La presenza di più scomparti o sacchi per separare i capi
  – La presenza di maniglie o di sacchi rimovibili per facilitare il trasporto
  – La presenza di un ripiano superiore per appoggiare oggetti o asciugamani
  – La presenza di un sistema di apertura a ribalta o a scorrimento per accedere facilmente alla biancheria
  – La presenza di un sistema di chiusura magnetica o a scatto per mantenere il cesto chiuso
  – La presenza di fori di aerazione per evitare la formazione di odori sgradevoli

▷ Cesto portabiancheria acciaio: recensione dei migliori prodotti

OFFERTA! - 18%
Relaxdays Portabiancheria in Bambù, Rettangolare con Ripiano, Cesto Panni Estraibile, Capacità 30 Litri, Legno Naturale
  • per i panni sporchi: cesto in bambù per la biancheria sporca - con 2 manici per un comodo trasporto

⭐⭐⭐⭐⭐ – Utile e bello.
Attenzione a non poggiare sopra la struttura tessuti bagnati e/o umidi perché non è impermeabile e si crea della muffa.
A parte questo è molto utile e carino.
Acquisto consigliato

Se sei alla ricerca di un cesto portabiancheria acciaio, ecco una breve recensione dei migliori prodotti che ho trovato su Amazon:

– Portabiancheria Estraibile con Maniglie e Ripiano a Doghe in Legno Bambù Relaxdays: questo cesto portabiancheria ha una struttura in acciaio laccato bianco e due sacchi in tessuto grigio con maniglie. Ha una capacità totale di 70 litri ed è dotato di un ripiano superiore in legno bambù a doghe. Si estrae facilmente grazie alle guide metalliche. Ha un design semplice ed elegante ed è adatto a bagni moderni o classici.
– BAKAJI Cesta Porta Biancheria Portabiancheria Estraibile con Struttura Acciao Cromato Cestelli Tessuto Grigio Portasciugamani Laterale Mobiletto Bagno Lavanderia Design Moderno: questo cesto portabiancheria ha una struttura in acciao cromato lucido e tre cestelli in tessuto grigio con maniglie. Ha una capacità totale di 90 litri ed è dotato di un portasciugamani laterale. Si estrae facilmente grazie alle ruote piroettanti. Ha un design moderno ed elegante ed è adatto a bagni contemporanei o minimalisti.
– Relaxdays Portabiancheria Rettangolare con Coperchio Estraibile Poliestere Acciao Grigio Scuro 60 L: questo cesto portabiancheria ha una struttura in acciao grigio scuro e un sacco in poliestere grigio scuro con maniglia. Ha una capacità di 60 litri ed è dotato di un coperchio estraibile con apertura a ribalta. Si estrae facilmente grazie alla maniglia integrata nel sacco. Ha un design sobrio ed essenziale ed è adatto a bagni rustici o industriali.

Precedente

Come lavare i vestiti a mano in modo efficace

Miglior termoforo a sabbia: come sceglierlo e quali sono i benefici

Successivo