Asciugatrice sul balcone: vantaggi e svantaggi

Asciugatrice sul balcone: vantaggi e svantaggi 1

Se vivi in un appartamento e non hai molto spazio per stendere i panni, potresti aver pensato di installare una asciugatrice sul balcone. Si tratta di una soluzione pratica e comoda, che ti permette di avere i capi asciutti e morbidi in poco tempo. Tuttavia, prima di procedere con l’acquisto e il montaggio di una asciugatrice sul balcone, è bene valutare i pro e i contro di questa scelta.

Ecco alcune offerte disponibili ora!

OFFERTA! - 10%In classifica
Rayen - Tela Coperchio stendibiancheria con riscaldamento, Stendibiancheria ad asciugatura rapida (1 ora), Estensibile 105-180 x 56 x 106 cm, 1 unità
Rayen - Tela Coperchio stendibiancheria con riscaldamento, Stendibiancheria ad asciugatura rapida (1 ora), Estensibile 105-180 x 56 x 106 cm, 1 unità
Asciugatura rapida ed economica; Consumo energetico minimo; Stendibiancheria allungabile; Contenuto confezione: telo, stufa, manuale
55,88 EUR −10% 50,10 EUR Amazon Prime

Vantaggi

– Risparmio di spazio: una asciugatrice sul balcone occupa meno spazio rispetto a una stendibiancheria tradizionale, che può ingombrare il salotto o la camera da letto. Inoltre, puoi sfruttare lo spazio verticale del balcone, senza rinunciare a quello orizzontale.
– Risparmio di tempo: una asciugatrice sul balcone ti permette di asciugare i panni in poche ore, anche in inverno o quando piove. Non dovrai più aspettare giorni per avere i capi pronti da indossare o da riporre nell’armadio.
– Comodità: una asciugatrice sul balcone ti evita la fatica di stendere e ritirare i panni, soprattutto se hai molti carichi da lavare. Basta inserire i capi nella macchina, impostare il programma desiderato e attendere il segnale acustico di fine ciclo.
– Qualità: una asciugatrice sul balcone ti garantisce una qualità superiore dell’asciugatura, rispetto a quella naturale. I capi saranno più morbidi, meno stropicciati e più igienizzati, grazie alla temperatura elevata che elimina gli acari e i batteri.

Svantaggi

– Consumo energetico: una asciugatrice sul balcone ha un consumo energetico maggiore rispetto a una stendibiancheria naturale, che sfrutta il sole e il vento per asciugare i panni. Questo si riflette in una bolletta più alta e in un impatto ambientale negativo.
– Rumore: una asciugatrice sul balcone può essere rumorosa, soprattutto se si trova vicino alla camera da letto o al soggiorno. Il rumore può disturbare il riposo o la tranquillità degli abitanti dell’appartamento e dei vicini di casa.
– Estetica: una asciugatrice sul balcone può rovinare l’estetica del balcone stesso e dell’edificio in cui si trova. Infatti, la macchina può essere visibile dall’esterno e creare un effetto antiestetico, soprattutto se non è in armonia con lo stile dell’abitazione.
– Manutenzione: una asciugatrice sul balcone richiede una maggiore manutenzione rispetto a una stendibiancheria naturale, che non ha bisogno di pulizia o riparazione. La macchina deve essere pulita regolarmente dal filtro e dal serbatoio dell’acqua, per evitare che si formino muffe o cattivi odori. Inoltre, deve essere protetta dalle intemperie con una copertura adeguata, per evitare che si danneggi o si ossidi.

Come hai visto, installare una asciugatrice sul balcone ha dei vantaggi e degli svantaggi, che devi valutare attentamente prima di prendere una decisione. Se hai poco spazio, poco tempo e vuoi avere dei capi sempre perfetti, potresti optare per questa soluzione. Se invece vuoi risparmiare energia, ridurre il rumore e mantenere l’estetica del tuo balcone, potresti preferire la stendibiancheria naturale. In ogni caso, ricorda di scegliere una macchina di qualità, che sia sicura, efficiente e adatta alle tue esigenze.

Asciugatrice sul balcone: vantaggi e svantaggi 2

Ecco delle proposte per asciugatrice sul balcone

Condividiamo con voi le nostre ultime scoperte e i nostri prodotti preferiti del momento: tra i modelli più venduti nel tempo, quelli “mitici” e le nuove tendenze.
La nostra guida, anche se vuole essere completa, non può coprire tutti gusti, gli stili e le fasce di prezzo dei modelli di asciugatrice sul balcone. Tuttavia, abbiamo cercato di fornirvi il maggior numero possibile di tendenze che abbiamo osservato e scoperto negli ultimi mesi.

Se ci vediamo costretti a un acquisto con budget limitato, possiamo individuare subito la proposta più economica: vedi ora il prezzo per verificare il prezzo corrente del giorno basterà cliccare sopra.

 

Asciugatrice sul balcone: vantaggi e svantaggi 3

Asciugatrice sul balcone: come scegliere e proteggere il tuo elettrodomestico

Se hai poco spazio in casa e vuoi comunque godere dei vantaggi di un’asciugatrice, potresti pensare di installarla sul balcone o sul terrazzo. Ma è davvero una buona idea? Quali sono i pro e i contro di questa soluzione? E quali sono le migliori asciugatrici da esterno sul mercato? In questo articolo ti daremo alcuni consigli utili per scegliere e proteggere la tua asciugatrice sul balcone, e ti presenteremo tre prodotti che abbiamo trovato su Amazon.

▷ Asciugatrice sul balcone: pro e contro

ABJ Stendibiancheria da bagno L'asciugatrice per bucato pieghevole e restistente 50 cm
  • ▶ Spazioso stendibiancheria a parete ▶ Soluzione ideale per l'asciugatura dei capi

L’asciugatrice è un elettrodomestico molto utile che ti permette di avere i tuoi capi puliti e asciutti in poco tempo, senza doverli stendere all’aria aperta o usare il ferro da stiro. Inoltre, l’asciugatrice è più igienica, perché elimina gli acari e i batteri dai tessuti, e più ecologica, perché riduce il consumo di acqua e detersivo.

Tuttavia, l’asciugatrice ha anche dei requisiti di spazio e di temperatura che non sempre sono facili da soddisfare. Infatti, l’asciugatrice non è progettata per essere collocata all’esterno, ma in ambienti chiusi e asciutti, con una temperatura compresa tra i 5°C e i 35°C. Se la metti sul balcone o sul terrazzo, potresti esporla a condizioni climatiche sfavorevoli, come gelate, pioggia, umidità, sole e caldo eccessivi, che potrebbero danneggiare il suo funzionamento e la sua durata. Inoltre, potresti perdere la garanzia in caso di guasti o malfunzionamenti dovuti a un posizionamento non adeguato.

Quindi, se hai la possibilità, è meglio evitare di mettere l’asciugatrice sul balcone o sul terrazzo. Se invece non hai altra scelta, perché la tua casa è troppo piccola o non hai una presa elettrica adatta in altre stanze, devi almeno provvedere a proteggere al meglio il tuo elettrodomestico.

▷ Come proteggere l’asciugatrice sul balcone

OFFERTA! - 33%
Vileda Asciugatrice da balcone Sunset 100
  • La Vileda Sunset è un'asciugatrice salvaspazio per balcone, che consente di asciugare comodamente fino a 1 lavatrice completa

⭐⭐⭐⭐⭐ – Ok

Per proteggere l’asciugatrice sul balcone o sul terrazzo, ci sono alcune accortezze che puoi seguire:

– Scegli un’asciugatrice adatta all’esterno. Esistono infatti modelli di asciugatrici più resistenti alle variazioni di temperatura e all’umidità, come quelle a pompa di calore o quelle con classe energetica A+++.
– Copri l’asciugatrice con un telo impermeabile quando non la usi. Questo serve a proteggerla dalla polvere, dalla pioggia e dai raggi UV. Puoi trovare dei teli appositi per asciugatrici su Amazon o in altri negozi online.
– Isola l’asciugatrice con un mobile o un armadio da esterno. Questa è la soluzione più efficace per creare un ambiente chiuso e asciutto intorno all’asciugatrice, che ne preservi le prestazioni e la sicurezza. Puoi scegliere tra diversi modelli di mobili o armadi da esterno, con ante scorrevoli o battenti, con ripiani o cassetti, con ruote o fissi. L’importante è che siano coibentati, impermeabili e ventilati.
– Collega l’asciugatrice a una presa elettrica protetta da un interruttore differenziale. Questo serve a evitare cortocircuiti o scosse elettriche in caso di infiltrazioni d’acqua o umidità nel circuito elettrico.

▷ Le migliori asciugatrici da esterno su Amazon

⭐⭐⭐⭐⭐ – Robusto, l’ho posizionato fuori sul balcone.

Se stai cercando una buona asciugatrice da esterno, ti consigliamo di dare un’occhiata ai seguenti prodotti che abbiamo trovato su Amazon:

– ABJ Stendibiancheria Lasciugatrice Pieghevole Restistente: si tratta di uno stendibiancheria pieghevole che può essere usato anche come copertura per l’asciugatrice. Ha una struttura in acciaio resistente alla ruggine e alla corrosione, e una copertura in tessuto impermeabile e traspirante. Ha quattro ruote girevoli per facilitarne lo spostamento, e due tasche laterali per riporre piccoli oggetti. Ha una capacità di carico di 15 kg e misura 150 x 60 x 60 cm.
– Vileda Stendibiancheria Balcone Esterno Ripegabile: si tratta di uno stendibiancheria da balcone ripiegabile che può essere usato anche come copertura per l’asciugatrice. Ha una struttura in acciaio verniciato anti-ruggine e anti-corrosione, e una copertura in tessuto impermeabile e traspirante. Ha due ganci regolabili per fissarlo al parapetto del balcone, e due ali laterali per aumentare lo spazio di stenditura. Ha una capacità di carico di 20 kg e misura 120 x 55 x 27 cm.
– Stendibiancheria Biancheria Anti-Ruggine Anti-Corrosione Salvaspazio: si tratta di uno stendibiancheria salvaspazio che può essere usato anche come copertura per l’asciugatrice. Ha una struttura in acciaio inossidabile anti-ruggine e anti-corrosione, e una copertura in tessuto impermeabile e traspirante. Ha quattro ganci regolabili per fissarlo al muro o al soffitto del balcone, e quattro aste telescopiche per regolare la lunghezza dello stendibiancheria. Ha una capacità di carico di 25 kg e misura da 90 a 160 cm.

Speriamo che questo articolo ti sia stato utile per scegliere e proteggere la tua asciugatrice sul balcone. Se ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici sui social network!

Precedente

Ferro da stiro senza vapore: vantaggi e svantaggi

Miglior detergente viso pelle mista: come sceglierlo e quali sono i benefici

Successivo